);

Helix 1×12 – The ReapingTEMPO DI LETTURA 3 min

/

Miksa o Julia Hatake? Daniel o Julia Walker? Il figlio adottato o la figlia legittima? Potendo scegliere chiunque altro avrebbe nominato Toluk ma alla fine Miksa Cameron Porsandeh ha deciso per tutti quanti eliminando definitivamente Miksa. La scelta non deve sorprendere più di tanto visto che comunque l’attore continuerà a recitare nei panni dell’inutile gemello Toluk e soprattutto era scontato visto che, per quanto difficile e straziante, alla fine Hatake avrebbe scelto la propria figlia biologica. Certo bisogna ammettere che un po’ ci dispiace per Daniel/Miksa visto che proprio nelle ultime puntate stava guadagnandosi un po’ di stima ma la sua scelta ha solo anticipato una fine già scritta dall’inizio di Helix. Con la morte di Miksa vengono meno anche i duelli fisici e verbali con Balleseros ed Hatake ma è un qualcosa di cui possiamo fare tranquillamente a meno.
“The Reaping” approfondisce l’introduzione di quel Scythe che avevamo visto far fuori mezza popolazione dell’Arctic Biosystem in “Black Rain” e che qui si scopre essere l’ennesimo immortale con tuttavia l’aggravante, per i nostri “eroi” del CDC e di Hatake, di essere il figlio di Constance Sutton. Non c’è bisogno che vi spieghi quanto questo fosse scontato sin dal primo momento in cui si è tolto il casco, in fin dei conti sulla carta non c’è nulla di peggio di un serial killer mandato a compiere un genocidio a parte un serial killer mandato a compiere un genocidio che vuole vendicare la morte della madre immortale. D’altronde questi giochi “famigliari” sono una prerogativa non solo di Helix ma di quasi tutte le serie tv che vogliono rendere ancora più problematiche le situazioni già gravi, tuttavia Porsandeh ne sta facendo un uso smodato svilendone così l’effetto. Un ulteriore prova a sostegno di questa tesi? Basta guardare l’ultima scena per scoprire che la persona dentro il box di contenimento non è altro che la madre di Julia Walker. Ok, gran colpo di scena ma davvero si vuole ridurre le sorti del mondo ad un mero confronto famigliare? I Sutton contro i Walker-Hatake, questo è quello che si sta andando a costruire e, francamente, è una cosa che fa storcere il naso. Aspettiamo il season/series finale per giudicare comunque.
Bisogna dar atto che il momento in cui Hatake si ritrova a dover scegliere tra i suoi due figli ci ha colto di sorpresa spiazzandoci positivamente e rendendo “The Reaping” una puntata importante e non solo l’anticamera del gran finale. Dodici giorni puntate fa la situazione era completamente diversa, sapevamo solo che Hatake non era chi diceva di essere e si presumeva che fosse il “big bad” della serie ma ora le cose sono ben diverse anche a livello di infetti e di virus e di questo si deve riconoscere il merito di un plot ben studiato anche se a volte ridondante e lento. Tuttavia se ripensiamo a quel “Pilot” ora ci compare un sorriso sulla faccia, quanto eravamo ingenui all’epoca, eppure son passati solo dodici giorni… Si direbbe un ottimo lavoro per gli autori di Helix.

PRO:

  • La doppia scelta posta ad Hatake
  • Morte di Miksa e fine della dualità con Balleseros
  • Rapporto Alan-Peter
CONTRO:
  • Troppi legami famigliari tra i protagonisti
  • Non era necessario riportare in gioco la madre di Julia Walker, almeno non ora

 

A parte alcune forzature Helix non tradisce e prepara la strada per il finale che, francamente, è decisamente difficile da prevedere, per fortuna.

 

Black Rain 1×11 1.18 milioni – 0.5 rating
The Reaping 1×12 1.24 milioni – 0.4 rating

VOTO EMMY

Sponsored by Helix Italia

Fondatore di Recenserie sin dalla sua fondazione, si dice che la sua età sia compresa tra i 29 ed i 39 anni. È una figura losca che va in giro con la maschera dei Bloody Beetroots, non crede nella democrazia, odia Instagram, non tollera le virgole fuori posto e adora il prosciutto crudo ed il grana. Spesso vomita quando è ubriaco.

Rispondi

Precedente

Resurrection 1×03 – Two Rivers

Prossima

How I Met Your Mother 9×22 – The End Of The Aisle

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: