);

Recenews – N°380TEMPO DI LETTURA 2 min

()

Recenews_news settimanali

Sono passati ben due anni da quando Good Omens è sbarcato per la prima volta su Prime Video. Un esordio che aveva conquistato tutti ma che, tuttavia, il pubblico aveva già accantonato accettandone la fine. La notizia di questi giorni invece, riporta in auge la fantasy comedy creata da Neil Gaiman con l’ufficializzazione di una seconda stagione in arrivo. La serie con protagonisti Michael Sheen e David Tennant rispettivamente nei panni di Aziraphale e Crowley, e originariamente ispirata all’omonimo romanzo del 1990 dello stesso Gaiman insieme a Terry Pratchett, tornerà dunque con altri 6 episodi, probabilmente nel 2022.

 

logo networkNiente da fare per Good Girls. La comedy drama di Jenna Bans che per ben 4 stagioni ha visto come protagoniste il trio composto da Christina Hendricks, Mae Whitman e Retta, viene ufficialmente cancellato dalla NBC fermandosi, di fatto, con il prossimo season finale previsto per il 22 luglio.
Notizie più positive arrivano invece dalla piattaforma HBO Max. Dopo il moderato consenso ottenuto dai primi 8 episodi, la dark comedy con protagonista l’attrice Cristin Milioti, Made For Love, ottiene il rinnovo per una seconda stagione.

 

Quando, dopo la lunga attesa, The Marvelous Mrs. Maisel tornerà su Prime Video con l’agognata 4° stagione, oltre a riprendere la storia del personaggio di Rachel Brosnahan, ai telespettatori sembrerà di assistere anche ad una reunion di un altro celebre show del passato. La comedy drama ideata da Amy Sherman-Palladino sta infatti per ospitare due celebri volti che hanno caratterizzato un’altra serie della Sherman: Gilmore Girls. Da Milo Ventimiglia a Kelly Bishop, la quarta stagione di The Marvelous Mrs. Maisel sembra aver già colpito nel segno con le guest star, seppur per ora i loro ruoli restano ancora avvolti nel mistero.

 

Con una prima stagione ferma allo scorso ottobre, quando è andato in onda il season finale intitolato “Full Circle“, Lovecraft Country chiude davvero il suo ciclo. Sviluppato da Misha Green e adattato dall’omonimo romanzo del 2016 di Matt Ruff, questo supernatural horror drama ha visto come protagonista l’attore Jonathan Majors nei panni di Atticus Freeman, un veterano della guerra in Corea che intraprende un viaggio nell’America razzista degli anni ’50 alla ricerca del padre. Dopo i 10 episodi che hanno composta la prima stagione, la HBO ha deciso di non proseguire con la produzione, cancellando ufficialmente la serie.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Nata con la passione per telefilm e libri, cresciuta con quella per la scrittura. Unirle è sembrata la cosa più naturale. Allegra e socievole finché non trova qualcosa fuori posto, il disordine non è infatti contemplato.
Tra una mania e l'altra, si fa carico di un'estenuante sensibilità che la porta a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”.

Rispondi

Precedente

The Sons of Sam: A Descent Into Darkness

Prossima

The Mysterious Benedict Society 1×01 – Bunch Of Smart Orphans

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.