);

The Brothers Sun 1×01 – PilotTEMPO DI LETTURA 4 min

/
()

The Brothers Sun 1x01 recensioneThe Brothers Sun è la nuova dramedy action sbarcata direttamente dalla Cina da Taiwan sul palinsesto di Netlix con i suoi otto episodi il 4 gennaio 2024.
Il nuovo anno, dunque, viene inaugurato da una serie spumeggiante, divertente e ricca di svariati elementi o ingredienti, data la passione per la cucina del protagonista.
In un periodo in cui le serie tv asiatiche stanno vivendo il loro periodo d’oro, dai record infranti da Squid Game fino ad arrivare ai premi vinti da Beef, The Brothers Sun entra a gamba tesa e conquista lo spettatore con il giusto mix di generi.
Creata da Brad Falchuk (marito di Gwyneth Paltrow e grande amico/collaboratore di Ryan Murphy) e , la serie unisce il mondo cinese taiwanese a quello statunitense in un incontro tra mafia, scazzottate, arti marziali e personaggi disfunzionali.

FERISCE PIÙ UN MATTARELLO CHE UNA SPADA


The Brothers Sun ruota attorno alla famiglia Sun, a capo della triade di Taiwan, xhe subisce un duro colpo quando sparano al capo famiglia, Big Sun, e cercano di ucciderne il figlio, Charles Sun (Justin Chien).
Il controllo ed il potere della famiglia, dunque, sono messi sotto scacco e Charles deve rispettare le ultime volontà del padre, ovvero proteggere gli altri due membri del clan, la madre ed il fratello di Charles, scappati in California parecchi anni prima.
Il minutaggio passa dalle luci sfavillanti di una Taipei notturna e dai combattimenti alla Kill Bill di Charles ad una soleggiata California, dove Bruce Sun (Sam Song Li) passa le sue giornate a studiare e sperare di sfondare come improvvisatore teatrale.
Ovviamente Bruce è all’oscuro dell’origine della sua famiglia ed il suo carattere impacciato, goffo e bonaccione lo rendono l’esatto opposto di suo fratello, un killer spietato e glaciale.

MICHELLE YEOH


Ad alzare l’asticella di questo show ci pensa il nome altisonante di Michelle Yeoh, fresca di Premio Oscar nel 2023 per Everything Everywhere All At Once, ma protagonista di tantissimi film d’azione come La Tigre E Il Dragone, 007 – Il Domani Non Muore Mai, La Mummia – La Tomba dell’Imperatore Dragone.
Michelle veste i panni di Eileen “Mama” Sun, la matriarca che ha “abbandonato” il marito ed il figlio più grande per scappare in California con il piccolo Bruce anni prima. Ancora non sono chiare le motivazioni per questa fuga e – soprattutto – se Mama Sun e Big Sun siano rimasti in buoni rapporti nonostante un oceano intero a dividerli, ma questo è ovviamente materiale da esplorare nella stagione.
Lo spirito protettivo di Eileen però emerge preponderante quando si ritrova faccia a faccia con Charles, che non vedeva da anni.
Michelle Yeoh, nonostante il poco minutaggio a disposizione, riesce a spaziare dalla compostezza e rigidità di una tipica mamma asiatica (che cerca di ostacolare il sogno nascosto di Bruce), al sangue freddo di una donna abituata alle più estreme nefandezze quando, con nonchalance, fa a pezzi un cadavere.

UN INTRECCIO PERFETTO DI GENERI


Come detto a inizio recensione, The Brothers Sun riesce a mescolare sapientemente vari elementi e generi seriali, spaziando dal gangster/action al family drama, passando per una comedy dai tratti sarcastici e taglienti. Basti pensare alle sequenze iniziali, quando Charles Sun viene attaccato da ninja provetti e li finisce a colpi di mattarello, oppure la carneficina al locale dove Charles incontra Bruce.
La disfunzionalità dei personaggi, inoltre, è un’altra carta vincente dello show, elemento che si era già visto in altri prodotti come Misfits o The Umbrella Academy e che qui è costruito accuratamente dalla contrapposizione tra i due fratelli.
Charles Sun è lo spietato braccio destro del padre, abile combattente e sicario all’occorrenza, ma nasconde una passione per il mondo culinario e la pasticceria; Bruce, dal canto suo, è un ragazzo ingenuo, impacciato e con poca esperienza del mondo.
Il loro rapporto rappresenterà il fulcro della serie che tenterà di unire due mondi così opposti ma, alla fin fine, nemmeno così tanto diversi.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Perfetto mix di generi
  • Michelle Yeoh
  • Buone le coreografie dei combattimenti
  • Disfunzionalità dei protagonisti
  • Alcuni stereotipi e cliché che, però, non danno nemmeno troppo fastidio

 

The Brothers Sun si presenta come un ottimo incontro tra Cina Taiwan e Stati Uniti, tra due mondi e culture agli antipodi che, però, funzionano alla grande. Soprattutto se a fare da collante ci pensa Michelle Yeoh.
Anche i protagonisti maschili (Justin Chien e Sam Song Li) fanno la loro bella figura e si reggono in piedi sia da soli che in coppia. Non rimane che continuare la visione e sperare di vedere altre scazzottate a colpi di mattarello e scene cruente rivisitate in salsa comedy.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Se volete entrare nelle sue grazie, non dovete offendere: Buffy The Vampire Slayer, Harry Potter, la Juventus. In alternativa, offritele un Long Island. La prima Milf di Recenserie, ma guai a chiamarla mammina pancina.

Rispondi

Precedente

Echo 1×05 – Maya

Prossima

Fargo 5×07 – Linda

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.