);

The Big Bang Theory 7×04 – The Raiders MinimizationTEMPO DI LETTURA 4 min

/

Supponete di frequentare da tempo un tipo brillante che vi piace tantissimo,
che vi invita a casa sua una sera con la seguente promessa: ti farò perdere la verginità. Emozionante, vero? Ovviamente, la vostra reazione sarà sicuramente diversa se a farvi tale richiesta non è che Sheldon Cooper.
E sì, la povera Amy Farrah Fowler è stata adescata con
questa scusa, è giunta all’appartamento dell’amato illudendosi di qualcosa e invece? E invece gente, Sheldon è Sheldon. Se vi parla di verginità, state sicure che non è la stessa cosa a cui voi vi riferireste. In particolare, il Dr.Cooper chiama l’amata per farle vedere per la prima volta “I Predatori dell’Arca Perduta”, primo film della saga di Indiana Jones e tanto caro a lui fin da bambino. E come finirà secondo voi la serata? Finirà con Amy che farà notare a Sheldon che in realtà l’archeologo impersonato da Harrison Ford non è necessario alla storia, senza di lui le cose sarebbero andate esattamente come sono andate. E tale rivelazione, che gli farà cambiare idea su tutto ciò che ha creduto finora a proposito di uno dei miti d’infanzia, certo non potrà andare giù a uno come Sheldon che, lo conosciamo, mediterà vendetta.
Siparietto tra i due fidanzatini dunque abbastanza divertente: Lorre&Prady “spremono” fino alla fine il talento di Parsons e il personaggio da lui interpretato, quindi in ogni puntata c’è una scenetta in cui lui -un po’ con uno un po’ con l’altro- fa qualcosa ( o almeno, SEMBRA far qualcosa, visto che poi la trama non avanza). Come dice il detto, mai abbandonare la strada vecchia per la nuova, e gli autori ormai su questa filosofia sembrano stiano creando un’intera stagione.
La coppia dei Lenny ( Leonard +Penny) invece affronta dei piccoli problemi dovuti al di lei acquisto, per il suo corso di psicologia, di un libro della madre di lui in cui, ovviamente, ci sono descrizioni imbarazzanti sul lo sviluppo  del figlio. Anche qui, ci saranno siparietti carini che alla fine permetteranno il ritorno di Christine Baranski nel ruolo di Beverly Hofstadter. Anche lei, quando torna porta esilaranti gang. Anche qui insomma, vince il vecchio e non si vede il nuovo.
Koothrappali invece è impegnato con Stuart nel creare un profilo per uno di quei siti di incontri online. L’interazione tra i due personaggi è ormai consolidata anzi, ci fa piacere rivedere il proprietario del Comic-Book Store, è come se completasse il gruppo con il suo atteggiamento e la sua insicurezza, un po’ un Leonard delle prime stagioni che poi mettendosi con Penny è riuscito a maturare. Anche l’inizio della scorsa stagione veniva proposto questa coppia proprio perchè sono personaggi che si bilanciano a vicenda e poi diciamolo, Kunal Nayyar nel ruolo di Raji è cresciuto, rende appieno un soggetto che alla lunga poteva risultare noioso e invece Raji assieme a Sheldon è quello che permette allo show di continuare.
PRO:

  • Il ritorno del team Raji-Stuart: loro due insieme funzionano, si fanno da spalla a vicenda dando vita a delle situazioni nuove per questa comedy che ultimamente tenta di riproporci sempre le stesse storie.
  • Quattro uomini con un intelligenza sopra la media che hanno visto mille volte un film, entusiasmandosi per le scene del protagonista figo, immedesimandosi in lui. E poi arriva una donna che con la sua razionalità fa crollare il loro mito. EPIC WIN. 
  • Amy: “Let me close that for ya”.
  • Il ritorno della madre di Leonard: “Discutiamo del motivo per cui continui a coinvolgermi nella tua vita sessuale”.
    CONTRO:
    • La coppia Howard-Bernadette praticamente invisibile. Ma ce l’avrete qualcosa da far fare a questi due qua oltre che la coppia sposata e in luna di miele? COME ON!
    • Sempre, sempre, SEMPRE le stesse situazioni che non portano a nulla: Sheldon che minaccia Amy, i Lenny, Howard e Bernadette..
    • Nessun proseguimento della trama, come ormai avviene da tempo. Sì, guardiamo un film. Sì, tentiamo di rivitalizzare la vita di coppia. E quindi?

    Purtroppo non c’è nessuna novità o passo in avanti rispetto alle puntate precedenti: questa stagione è iniziata male e sembra non voler cambiare direzione. Purtroppo in America quando uno show ha avuto un così grande successo è difficile per il pubblico abbandonarlo, e gli autori fanno leva proprio su questo affetto da parte di quei telespettatori che hanno seguito fin dall’inizio le avventure di quei quattro nerd di Pasadena. Sinceramente, non so quanto ancora potrà durare, perchè se è vero che gli ascolti non hanno subìto un calo, è vero anche che chi guarda non è stupido, quindi se dopo un po’ il serial non si rinnova sarà facile anche per il fan più affiatato abbandonare. Il problema è uno solo: quand’è che succederà? Perchè continuare a vedere puntate del genere non è assolutamente possibile. Per tutti noi.

    VOTO EMMY

    Un tempo recensore di successo e ora passato a miglior vita per scelte discutibili, eccesso di binge-watching ed una certa insubordinazione.

    5 Comments

    1. ti dirò… a me è piaciuto a 'sto giro. nulla di nuovo nè di trascendentale, ma le puntate in cui mettono qualcosa su cui riflettere nella vita vera le apprezzo sempre e in effetti "i predatori dell'arca" stava in piedi a prescindere da tutto lo sbattone di indy. viceversa per me la parte debole è proprio raji-steward: insieme fanno troppo pena e non sta in piedi visto che raji è ricco, colto, comunque di aspetto dignitoso e ora sa parlare con le donne da sobrio, lui in teoria non dovrebbe avere tutto questo disagio sociale.
      ps: mi ero perso che penny si fosse iscritta al corso di psicologia… ma un singolo corso senza una laurea che senso ha? hanno detto che si è iscritta all'università e me lo sono scordato o è un'incongruenza?!

    2. Nella scorsa serie (la 6X06, in particolare), giusto per movimentare le cose tra Leonard e Penny che rimanevano sempre allo stesso punto, lei decise di iscriversi a un corso "così da avere qualcosa di cui parlare dato che tutti hanno un titolo", solo che disse che era di storia,in un' università pubblica. Non so se ricordi,ma Leonard le modificò il tema sulla tratta degli schiavi..Comunque,ora a quanto pare ha aggiunto anche quello di psicologia, oppure in America fanno parte della stessa laurea, questo non te lo so dire.
      Per Raji sì, è vero che sono diversi,ma diciamo che sono le interazioni più"nuove"in un telefilm che ripropone le solite coppie da anni ormai,per quello a me non dispiace vederli assieme.

    3. giusto, quando lui le rifà la tesina di nascosto… non ricordavo… eventualmente mi piace pensare che sia tipico per una come penny cambiare subito corso e passare da storia a psicologia piuttosto che credere che abbiano "sbagliato" gli autori 🙂 grazie!

    4. ma stuart non era stato promosso a mebro del cast regolare ?
      adesso è tornato a fare la guest star !!! che si decidessero su cosa vogliono farci con questo personaggio

    Rispondi

    Precedente

    Masters Of Sex 1×01 – Pilot

    Prossima

    The Originals 1×02 – House Of The Raising Son

    error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: