);

The Changeling 1×01 – First Comes LoveTEMPO DI LETTURA 4 min

/
()

The Changeling 1x01 recensioneThe Changeling è la nuova serie horror-fantasy di Apple TV+ in onda sulla piattaforma streaming da venerdì 8 settembre 2023. La serie è composta da otto episodi, tre dei quali rilasciati contemporaneamente, mentre per i restanti cinque si seguirà una cadenza settimanale. Il nuovo prodotto di punta di Apple TV+ è basato sull’omonimo romanzo di Victor LaValle che ricopre il ruolo di narratore in voice-over degli episodi.
The Changeling è creata e adattata per la televisione da Kelly Marcel (sceneggiatrice di film come 50 Sfumature di Grigio e Venom), prodotta dalla Annapurna Pictures e con protagonisti Lakeith Stanfield (candidato all’Oscar per Judas And The Black Messiah), Adina Porter e Clark Backo.
La serie si presenta subito come un caleidoscopio di generi, spaziando dalla dramedy (Apollo, il protagonista, è alquanto strambo) al fantasy, fino a toccare le corde del supernatural horror. Il primo episodio, oltre a presentare la trama a grandi linee e introdurre i protagonisti principali, offre molta carne al fuoco presentando tanti enigmi e domande. Un ottimo modo per catturare lo spettatore che dovrà, per forza, continuare la visione.

UNA FAVOLA GOTICA


L’adattamento italiano ha deciso di aggiungere un sottotitolo alla serie, ovvero The Changeling – Favola Di New York. La storia di Apollo ed Emma, infatti, ha tutte le caratteristiche di una favola gotica e sovrannaturale. Come un moderno Dante o un moderno Ulisse, Apollo (anche qui la scelta del nome non è casuale) deve compiere la propria discesa agli inferi e la propria Odissea per ritrovare la moglie scomparsa misteriosamente.
“First Comes Love” viaggia su due linee temporali: il presente (2010) con l’incontro ed innamoramento di Apollo ed Emma ed il passato (fine anni ’70-primi anni ’80) dove vengono introdotti i genitori di Apollo.
The Changeling, inoltre, tocca anche il tema della genitorialità con Apollo ed Emma che vogliono cambiare rotta rispetto all’esempio dei propri genitori, crescendo serenamente il proprio figlio insieme. Nei flashback, infatti, il pubblico scopre che il padre di Apollo lo ha abbandonato da piccolo, lasciando un grande trauma dentro di lui e ricordi confusi, dalle tinte quasi oniriche.

TANTE DOMANDE, POCHE RISPOSTE


Come una serie mystery che si rispetti, The Changeling mette molta carne al fuoco senza rispondere a nessuna domanda, almeno per il momento. Il primo episodio costruisce la prima impalcatura narrativa, introduce i personaggi e traina la curiosità dello spettatore con indizi e sequenze piazzate ad hoc.
Il minutaggio, come già sottolineato precedentemente, si alterna tra presente e passato e mostra – quasi paragonandoli – i due primi incontri tra Apollo ed Emma e tra Brian West (papà di Apollo) e Lillian Kagwa (mamma di Apollo).
Il tono dato alla narrazione è un buon mix tra dramedy (Apollo è un personaggio molto buffo e strambo) ed un vero e proprio supernatural-horror con la sequenza tra Emma e la strega brasiliana vicino alla cascata. Emma, infatti, durante un viaggio in Brasile, si imbatte in una specie di megera che le fa esprimere tre desideri, legandole al polso un braccialetto con tre nodi. Quando il braccialetto si romperà, i desideri si avvereranno. Ovviamente tutta la magia ha un prezzo.

TRA LEGGENDE, FOLKLORE E MITOLOGIA


The Changeling inizia come una meravigliosa favola e una bellissima storia d’amore tra Apollo ed Emma. I due, più innamorati che mai, condividono la passione per la lettura e la voglia di allargare la famiglia. Ma l’incubo cela i propri artigli dietro l’angolo. I traumi del passato, sia di Apollo che di Emma, torneranno per sconvolgere la vita dei neo genitori e per far crollare tutti i loro sogni e speranze.
Nel primo episodio la trama è ancora in una fase embrionale, ma il senso di angoscia ed inquietudine pervade già tutta la narrazione, tra minacce, stregoneria, horror e folklore.
Questo sentimento è abilmente creato grazie al lavoro certosino di regia e fotografia, che catturano una New York cupa ed immersa nella nebbia. I colori e le scenografie utilizzate, inoltre, regalano un senso di decadenza e mistero. Durante la visione della puntata è chiara fin da subito l’intenzione di LaValle di affondare la storia nelle radici di mitologia, folklore e leggende. Il Changeling che dà il titolo alla serie, infatti, nella mitologia celtica rappresenta un bambino malato – figlio di troll o fate – che viene scambiato con un bimbo umano per farlo curare dalla madre inconsapevole.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Interpretazione di Lakeith Stanfield
  • Un mix di dramedy e supernatural horror
  • La fotografia cupa e soffusa
  • Lo sfondo di una New York quasi decadente
  • Un pilot perfetto per catturare la curiosità dello spettatore
  • Forse troppe domande per il primo episodio
  • In alcuni momenti la narrazione si fa troppo lenta

 

The Changeling si presenta come un mix di generi che si amalgamano alla perfezione. Grazie ad una regia curata, una fotografia ombrosa e lo sfondo di una New York cupa e nebbiosa, questo primo episodio conquista il pubblico, nonostante non sia una storia troppo originale.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Se volete entrare nelle sue grazie, non dovete offendere: Buffy The Vampire Slayer, Harry Potter, la Juventus. In alternativa, offritele un Long Island. La prima Milf di Recenserie, ma guai a chiamarla mammina pancina.

Rispondi

Precedente

La Mia Prediletta 1×01 – Hannah

Prossima

Netflix ha rinnovato One Piece per la 2° stagione

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.