);

La Casa De Papel 5×08 – La Teorìa De La EleganciaTEMPO DI LETTURA 4 min

/

La Casa De Papel 5x08 Recensione

La Casa De Papel è una serie che nel bene e nel male ha fatto la storia di Netflix, rivelandosi tanto come una delle serie più seguite nella storia della piattaforma quanto come una delle più criticate.
“La Teorìa De La Elegancia” in un certo senso non solo mette in evidenza sia i pregi che i difetti della serie, ma si dimostra anche una celebrazione degli esordi della stessa.

AUTOCITAZIONISMO


Indubbiamente alcune scene delle prime stagioni della serie sono rimaste scolpite nella memoria degli spettatori. L’ideatore Alex Pina ne è ben conscio e con “La Teorìa De La Elegancia” ripropone alcune delle sequenze più memorabili del passato della serie.
Tanto lo spogliarello di Denver e Monica (ripreso da “Tù Lo Has Buscado”, ma stavolta a parti invertite) quanto il canto di “Bella Ciao” per celebrare la conclusione del colpo vengono infatti ripresi come a costituire una sorta di episodio celebrativo della serie.
Se da una parte può far piacere al fan più affezionato riconoscere scenari passati e rivederli a anni di distanza, dall’altra è evidente che questa riproposizione voglia nascondere un vuoto di fondo nella sostanza dell’episodio stesso.

TUTTO FUMO E NIENTE ARROSTO?


Ciò di cui pecca infatti “La Teorìa De La Elegancia” e la serie stessa è la mancanza di una vera e propria trama.
L’episodio si prefigge solo due fondamentali obiettivi: ricalcare le prime due stagioni e preparare il terreno per il colpo di scena finale. Oltre a ciò non sembra infatti accadere molto altro e, di 50 minuti di visione, rimangono allo spettatore impressi giusto due o tre avvenimenti, che di fatto sono gli unici propriamente importanti.
Fino alla fine “La Teorìa De La Elegancia” appare come un episodio di transizione. Nonostante veda la riuscita del colpo alla Banco De Espana, esso non viene enfatizzato adeguatamente e ci si ritrova con una copia carbone del primo colpo, ma stavolta molto meno d’impatto.
Il vero elemento degno di nota arriva però alla fine, con un plot twist effettivamente inaspettato e che finalmente dà un senso a una sottotrama apparentemente lasciata a sé stessa.

BERLINO E BABY BERLINO


Uno dei più grandi punti interrogativi di quest’ultima stagione è senza dubbio stato il flashback di Berlino.
Anche dopo la sua morte, il personaggio è infatti rimasto una presenza costante all’interno della serie. L’alternanza tra presente e passato sembrava quasi un pretesto senza senso per dare spazio all’attore e, presumibilmente, preparare il terreno in vista della sua imminente serie spin-off.
Eppure per una volta La Casa De Papel supera le aspettative e non solo offre un interessante approfondimento riguardo il personaggio di Berlino, ma inserisce perfettamente eventi apparentemente scollegati all’interno della narrazione principale.
Infatti il flashback di Berlino si dimostra un tassello fondamentale per comprendere i risvolti finali della serie. In questo modo lo spettatore è stato preparato con largo anticipo a comprendere effettivamente tanto l’ultimo imprevisto da affrontare quanto avvenimenti ormai passati. La conclusione del flashback getta anche nuova luce sul personaggio di Berlino, le cui azioni nelle prime stagioni appaiono ora ancora più chiare.
Il finale di questo ottavo appuntamento apre dunque le porte al gran finale della serie, con l’entrata in scena di questi due nuovi rivali in grado di mettere nel sacco perfino il Professore.
Sono proprio questi colpi di scena ben costruiti e preparati la vera forza della serie, non le sottotrame romantiche sterili concluse a tarallucci e vino, né tantomeno i canti di gruppo in allegria, tutti elementi invece molto enfatizzati all’interno dello stesso episodio.
In un certo senso “La Teorìa De La Elegancia” riassume perfettamente la serie stessa, sia nel bene che nel male.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Plot twist finale
  • Il flashback di Berlino trova finalmente un senso
  • Berlino sfascia tutto, ma sempre con eleganza
  • Subplot di Denver e Stoccolma concluso a tarallucci e vino: un finale insulso per una sottotrama insulsa
  • Cliffhanger e citazioni: oltre a questo, che succede nell’episodio?

 

“La Teorìa De La Elegancia” riesce a sorprendere un’ultima volta lo spettatore con un colpo di scena degno di nota. Il twist finale risolleva le sorti di un episodio altrimenti dimenticabile e gli permette di guadagnare un dignitoso “Save Them All”.

Un tempo recensore di successo e ora passato a miglior vita per scelte discutibili, eccesso di binge-watching ed una certa insubordinazione.

Rispondi

Precedente

Gomorra 5×06 – Episodio 6

Prossima

La Ruota Del Tempo 1×02 – Shadow’s Waiting

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: