);

Morte E Altri Dettagli 1×01 – RaroTEMPO DI LETTURA 4 min

/
()

Recensione Morte E Altri Dettagli 1x01 PilotDeath And Other Details” arriva in Italia attraverso Disney+ grazie alla solita collaborazione con Hulu. Questa nuova serie TV si distingue dagli altri show mystery-drama per la sua atmosfera intrigante e moderna, mostrando palesemente l’influenza di successi cinematografici come i vari “Knives Out” e i film della serie sul leggendario detective Hercule Poirot. Gli elementi di mistero e suspence, così come gli intrecci narrativi e i dialoghi sono infatti chiaramente ispirati a tali saghe cinematografiche.
Proprio vista questa palese influenza, e il grande rispolvero che il genere giallo sta vivendo negli ultimi anni, la strategia di marketing della piattaforma streaming della Disney, ovvero di evitare qualsiasi forma di pubblicità, non può che destare perplessità. Una scelta incomprensibile, soprattutto per una piattaforma che non rilascia decine di serie al mese come Netflix. Inoltre, tutto ciò finisce per sollevare molte domande anche sulla presunta qualità del prodotto. Tutti questi dubbi non sono di certo i migliori biglietti da visita per presentarsi al grande pubblico.

DEATH AND OTHER DETAILS


Il nuovo prodotto decisamente non di punta di Disney+, si presenta come un progetto dai creatori Mike Weiss e Heidi Cole McAdams, una nuova coppia di showrunner che non ha altre produzioni nel loro curriculum. Tuttavia, il nome di Marc Webb, ai più conosciuto come il “padre” degli “Amazing Spider-Man” della Sony, appare tra i produttori ed è anche il regista di questo primo, interessante, appuntamento stagionale. Da notare, e la cosa non può che far storcere il naso, la lunghezza della stagione che si presenta con ben 10 episodi, una scelta ambiziosa che solleva interrogativi sulla necessità di una narrazione così prolungata per una storia di questo tipo. Una scelta del genere potrebbe infatti facilmente portare a noia la serie vista la sicura necessità di allungare le vicende dei vari personaggi e diluire la risoluzione del mistero.
In ogni caso, il cast, seppur di medio livello, vede la presenza di Mandy Patinkin (Homeland, Chicago Hope), il quale fin dai primi secondi assume il ruolo chiave del detective protagonista Rufus Coteworth. Il suo coinvolgimento potrebbe essere il punto di forza della serie, dato il suo innegabile carisma. Con lui come protagonista c’è Violett Beane (God Friended Me) ad interpretare Imogene Scott. Resta da vedere come questa produzione, della quale non si hanno notizie particolari riguardo alla produzione, si svilupperà e cercherà di conquistare il pubblico televisivo.

TANTA CARNE AL FUOCO


Un folto gruppo di milionari, nel bel mezzo di una crociera nel mar Mediterraneo, discutono di un’importante collaborazione tra due famiglie estremamente diverse, che non si fidano l’un l’altra, mentre sullo sfondo c’è una attesa successione ai vertici dell’azienda che tarda ad arrivare: cosa potrebbe mai andare storto?
Ovviamente ogni cosa possibile e, come da titolo, l’omicidio è dietro l’angolo con tutti i drammi che ne conseguono. A fare da background della vicenda c’è il caso irrisolto sulla morte della madre di Imogene avvenuto ancora quando lei era giovanissima, mistero abbandonato da Rufus che nel frattempo è caduto in disgrazia venendo additato come un ciarlatano.
Il modo in cui si è deciso di alternare passato e presente, così come il personaggio interpretato da Mandy Patinkin spiega semplicemente e metodicamente come ogni buon detective si dovrebbe comportare, risultano interessanti. La serie, quindi, parte nel migliore dei modi, con personaggi che sembrano avere una buona dose di profondità e con un mistero che necessita di essere risolto. Tuttavia, come già accennato, il numero di episodi, la mancanza di esperienza degli showrunner, così come l’assenza di pubblicità per la serie crea un mix di fattori perfetto per tenere guardingo anche lo spettatore più ottimista. Anche se, per ora, non si può dire altro che buona la prima.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Stile interessante
  • Personaggi che sembrano essere accattivanti
  • Pilota che si lascia guardare
  • Poca fiducia nel progetto per diversi motivi: assenza di pubblicità, nessuna esperienza degli showrunner e gli esagerati 10 episodi

 

“Raro”, il primo capitolo di Morte E Altri Dettagli, funziona, incuriosisce ed invoglia lo spettatore a continuare la visione. Non si parla di certo di un capolavoro, ma la serie di Hulu arrivata in Italia su Disney+ merita di certo una chance. Resta il fatto che è difficile crederci fino in fondo se neanche chi la distribuisce sembra puntarci veramente.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Detto anche Calendario Umano, si aggira nel sottobosco dei prodotti televisivi e cinematografici per trovare le migliori serie e i migliori film da recensire. Papà del RecenUpdate e Genitore 2 dei RecenAwards, entra in tackle in pochi ma accurati show per sfogarsi e dire la propria quando nessuno ne sente il bisogno.

Rispondi

Precedente

Cancellate The Flight Attendant e Schmigadoon

Prossima

Criminal Record 1×02 – Two Calls

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.