);

Pretty Little Liars 5×01 – EscApe From New YorkTEMPO DI LETTURA 3 min

/

E’ di nuovo estate. Giugno ci porta le prime ondate di caldo, le odiosissime zanzare e loro, le Bugiarde più stupide della storia dei telefilm. PLL torna puntuale come un orologio svizzero ad allietare le nostre afose giornate. Quando ho cominciato a seguire questo show ne ero affascinata, mi aveva preso ma mai avrei
creduto che sarebbe arrivato così lontano. Il perché non è difficile da immaginare: non ha una trama che possa reggere per più di due o tre stagioni. Una serie che ruota intorno al (presunto) assassinio di una ragazza e su uno (o più) stalker delle sue amiche non può andare avanti per troppo tempo senza perderne in coerenza e qualità. Gli autori ma soprattutto la ABC Family, però, hanno deciso di puntare sulla quantità, fregandosene beatamente della qualità. Abbiamo assistito a una quarta stagione fatta di puntate filler ed inutili che ci hanno fatto sbadigliare a più non posso. Tra l’altro PLL segue uno schema ben preciso: una serie di episodi filler che servono a diluire quel poco di sostanza che è rimasto allo show, per poi giungere a un paio di episodi clou per stupire lo spettatore (per poi deluderlo, come è successo in seguito al midseason finale della scorsa stagione).
Ma basta parlare del passato, concentriamoci sul presente: con questa Season Première ci aspettavamo di aggiungere un altro tassello all’enorme e intricatissimo puzzle, ci avevano detto che ci avrebbero rivelato l’identità di un altro membro del Team A, ma diciamoci la verità ci frega qualcosa dell’ennesimo psicopatico che vuole vendicarsi di Ali e delle sue amiche? Abbiamo perso il conto di tutti i membri del team, quello che ci interessa veramente sapere è il leader del gruppo, il vero big bad. La rivelazione su Shana non stupisce più di tanto, non è uno shock, non ci ha fatto rimanere a bocca aperta, anzi ci ha confuso ancora più le idee perché a questo punto non sono ben chiare le dinamiche di tutta la faccenda A.. Concorderete con me sul fatto che il suo personaggio è, anzi era visto che è passata a miglior vita, uno dei più inutili dello show.
Marlene ci sta riempiendo di contentini, ci rivela piccolezze per fermarci l’appetito, senza però saziarci. La strada verso la verità sarà molto lunga, l’ABC Family ha avuto la brillantissima idea di rinnovare lo show per ben DUE stagioni, oltre la quinta, e questa notizia non poteva che farmi rabbrividire per l’orrore. A questo punto io sono pronta a firmare una petizione per convincere Marlene a porre fine a questo scempio e alle nostre sofferenze. Speravo che questa stagione sarebbe stata l’ultima, quella in cui tutti i misteri sarebbero stati svelati, invece hanno deciso di peggiorare ulteriormente la situazione di questo show che ormai è alla deriva e che continuiamo a seguire solo per la morbosa curiosità di scoprire tutta la verità. Senza questa news “EscApe From New York” avrebbe avuto tutto un altro gusto ed invece ora, oltre a doverci accontentare della morte inutile e priva di significato di Shana, dobbiamo pure fare i conti con il fatto che ci attendono altre 2 premiere. Che Dio A. ce ne scampi.

PRO:

  • Episodio movimentato. C’è da riconoscerlo: almeno non abbiamo sbadigliato per 40 minuti
  • Action Aria v.2
  • I misteri degli Hastings
CONTRO:
  • La grande rivelazione che avrebbe dovuto esserci in questo episodio non è altro che Shana: che delusione
  • Ezra non è morto
L’episodio in sè non è stato male, nel senso che ha saputo intrattenere e si direbbe che ha fatto il suo sporco dovere. Paragonandolo alla Season Premiére della scorsa stagione, poi, risalta particolarmente. Stavolta Marlene ci ha risparmiato animali morti in un bagagliaio, quindi “EscApe From New York” si merita la sufficienza, molto politica, certo, ma pur sempre una sufficienza.
A Is For Answers 4×24 3.2 milioni – 1.3 rating
EscApe From New York 5×01 2.7 milioni – 1.1 rating
VOTO EMMY

Distratta, eterna sognatrice e accumulatrice compulsiva di tazze di ogni forma e colore. Vive la sua vita tra mille paranoie, attacchi di ridarella immotivati e costante voglia di prendere il primo aereo per Londra.
Nel tempo libero attende da più di quindici anni di ricevere la lettera per Hogwarts e guarda serie tv come se non ci fosse un domani.
Normalmente è una persona pacata, ma provate a toglierle il caffè e si trasformerà in una belva feroce. Lorelai Gilmore docet.

Rispondi

Precedente

Graceland 2×01 – The Line

Prossima

Californication 7×10 – Dinner With Friends

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: