);

Mayans MC 4×07 – Dialogue With The MirrorTEMPO DI LETTURA 4 min

/

Mayans MC 4x07 RecensioneSe non altro si fa dell’ironia interna sui risvolti non proprio lineari di un giorno come un altro per i fratelli Reyes. Si era rimasti alla decisione di entrare in guerra con i Sons per vendicare la morte di Coco, ignorando completamente i dettami di un sempre meno carismatico padrino, con la tracotanza di un EZ sempre meno ispirato in fatto di sagge decisioni.
Ma per chi si aspettasse un episodio unicamente incentrato sull’azione, mettendo da parte i momenti telenovela, non potrà che restare deluso.
Non tanto perché questi ultimi sono comunque onnipresenti, quanto perché la tanto promessa azione avviene sì, ma in maniera grottesca, comica, surreale e frutto di scelte a dir poco idiote.

UNA GIORNATA PARTICOLARE PER EZ


Occorre ricapitolare il continuum degli eventi che hanno caratterizzato il protagonista. Dopo aver deciso di smentire il Presidente (che inaspettatamente gli aveva precedentemente dato fiducia) si avventura con il fratello e il nuovo migliore amico in una missione senza senso. La cosa interessante di questa missione senza senso è che lui stesso ammette la totale casualità del piano. Entrare e sparare a tutti a caso.
Normalmente una cosa del genere avviene in un personaggio che non ha niente da perdere. No, lui avrebbe appena trovato una nuova fiamma. Insomma, entrare e sparare a tutti a caso, in un reparto di oncologia.
La motivazione è degna di nota: tutte le volte che il piano è elaborato va storto per qualche ragione. Quasi come se gli autori dicessero “vi piace solo vedere sparatorie, allora nemmeno ci impegniamo a creare una trama più complessa”.
Eppure così non è, perché se da un lato c’è l’apice della fortuna nel trovare un mucchietto di SoA in un ascensore chiamato per caso, e in quel caso la sparatoria va a finire molto bene, EZ riesce anche nell’incredibile casualità di trovare la sua ex a soccorrere una guardia, freddata da Angel con un colpo di una precisione assurda esattamente dove si suppone sia il giubbotto antiproiettile.
Gabi viene rapita, si dimostra scandalizzata, poi dice che è ancora innamorata, lo spettatore ha paura che si stia innestando l’ennesimo triangolo dello show, EZ pure ha questa paura, quindi le spara in faccia.
Poi torna dal suo cane e dalla sua fidanzata.
Fine.

UNA GIORNATA PARTICOLARE PER ANGEL


Come citato nel paragrafo precedente, Angel è stato direttamente coinvolto nella simpatica missione di EZ in cui all’attivo ottiene l’uccisione di una guardia, ma allo stesso tempo tantissimi punti per il coefficiente di difficoltà del colpo.
Ciò che segue subito dopo non è niente di che, visto che il rischio di essere accusato dalla ex del fratello viene scongiurato dal brutale omicidio di quest’ultima. Anche lui tira un sospiro di sollievo per il triangolo scampato, ma non sa cosa lo aspetta.
Torna a casa e, nell’ordine: si fa insultare da Nails e gli vengono fatte notare le sue mancanze, solo in un secondo momento scopre che forse è meglio tenere il telefono attaccato visto che così di sfuggita gli viene detto alla fine che ha perso il figlio, viene abbandonato dall’attuale fidanzata, va a casa della figlia del compagno morto e prova a unirsi nuovamente carnalmente con lei, prende le botte dall’amico del compagno morto. E già così sarebbe una giornata sufficientemente intensa. Ma poi a casa trova la ex ribelle latitante che ha rapito l’altro suo figlio che invece lui credeva morto.
Praticamente Angel ha scoperto la morte di un figlio che credeva vivo e vivo quello che credeva morto. Se non altro ci scherza lui stesso sull’improbabilità della concatenazione di eventi.

BISHOP E LE CENE IMBARAZZANTI


Quelle citate sono le situazioni che lasciano un’impronta degna di nota nell’episodio. Il resto sono soltanto momenti riempitivi già visti. Merita una menzione l’ennesima scelta così e così del padrino che invita a cena il cugino rancoroso. Era impossibile pensare ad una pacifica serata tra motociclisti innervositi.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Tutto troppo veloce e surreale per non essere stato studiato a tavolino, fa comunque abbastanza ridere
  • EZ che risparmia un triangolo allo spettatore
  • Le cene imbarazzanti sono sempre uno spettacolo godibile
  • L’improbabilità della catena di eventi
  • L’improbabilità del piano di EZ
  • L’improbabilità delle scelte dei personaggi
  • Sempre soap

 

Un episodio che se non altro spezza la routine, ma per farlo porta il livello di scrittura ad un’autoironia quasi alla Mel Brooks.

Approda in RecenSerie nel tardo 2013 per giustificare la visione di uno spropositato numero di (inutili) serie iniziate a seguire senza criterio. Alla fine il motivo per cui recensisce è solo una sorta di mania del controllo. Continua a chiedersi se quando avrà una famiglia continuerà a occuparsi di questa pratica. Continua a chiedersi se avrà mai una famiglia occupandosi di questa pratica.
Gli piace Doctor Who.

Rispondi

Precedente

Stranger Things 4×01 – Chapter One: The Hellfire Club

Prossima

Stranger Things 4×02 – Chapter Two: Vecna’s Curse

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: