DC’s Legends Of Tomorrow 7×01 – The Bullet BlondesTEMPO DI LETTURA 3 min

/
()

recensione DC's Legends Of Tomorrow 7x01Settima stagione di DC’s Legends Of Tomorrow uscita quasi un po’ a caso, fra ritardi dovuti al Covid-19 e problemi vari all’interno della casa di produzione.
Sembrano passati solo pochi giorni dall’uscita di “The Fungus Amungus”, che chiudeva la sesta stagione dello show. Eppure, ecco di nuovo le Leggende alle prese con una nuova storyline orizzontale e un nuovo scenario storico che potrebbe riservare grandi sorprese per i fan della serie.

GANGSTER STORY IN SALSA SCI-FI


L’episodio si apre direttamente dal cliffhanger dello scorso season finale, con le Leggende bloccate in Texas nel 1925.
Una misteriosa copia della Waverider è apparsa in cielo e ha distrutto quella originale, costringendo Sara e soci a soggiornare in quel di Odessa, in casa di Gloria Cruz, madre di Esperanza. Decisamente non la situazione ideale per i sopravvissuti del team, che non vedevano l’ora di rilassarsi sulla loro astronave.
Da qui viene definita la storyline orizzontale di questa settima stagione: i tentativi costanti di sopravvivere al 1925 e tornare finalmente alla propria epoca. Praticamente un ritorno alle origini dello show e ad una dimensione “passata”, forse per compensare quella “futuristico-aliena” della sesta stagione. La ricerca del fantomatico dottor Gwyn Davies, ad esempio, potrebbe portare il tutto all’interno dello steampunk, genere ancora abbastanza di nicchia nelle produzioni seriali. Per il momento funge come ottimo pretesto per parodizzare il genere gangster-movie, unica cosa azzeccata di questo pilot stagionale.

LEGGENDE (DI NUOVO) DIVISE


Sì perché, per il resto, i problemi di DC’s Legends Of Tomorrow rimangono pressoché sempre quelli, a cominciare dalla coralità. Come al solito ogni personaggio agisce e pensa per sé stesso. Nel giro di una puntata si sono già perse le tracce di Zari (rinchiusa nel suo limbo di dolore e in quello reale), mentre Astra ed Esperanza vengono bellamente ignorate dal resto del gruppo. Una scelta che avrebbe anche un senso (i poteri di Esperanza ormai non servono praticamente a nulla, quelli di Astra sono ancora acerbi), ma che viene “compensata” con una banale e retorica dimostrazione di affetto e sorellanza fra le due, francamente non necessaria a questo punto.
Si crea quindi, come al solito, una divisione fra “character di seria A” e “character di serie B” ma in nessuno dei due gruppi c’è, di fatto, un personaggio talmente forte da reggere lo show per intero, visto che ormai tutti sono relegati nei panni di “parodia di loro stessi”.

GIDEON IN CARNE E OSSA


In compenso, la vera funzione di Astra ed Esperanza si rivela solo nel cliffhanger finale, che regge da solo tutto l’episodio, ed è di fatto l’unico motivo per procedere nella visione. Infatti, in una puntata caratterizzata da un ritmo frenetico (spesso ingiustificato e comunque privo di spessore), gli ultimi minuti vengono rallentati appositamente per presentare la versione “in carne ed ossa” di Gideon che qui prende vita nei meravigliosi panni di Amy Pemberton.
Non è la prima volta che l’AI che governa la Waverider prende vita all’interno dello show (l’ultima volta era successo nell’episodio “I Am Legends“). Tuttavia, in passato era quasi sempre giustificata o come “visione” o come presenza “olografica”. Essendo questa trasformazione frutto di una magia, c’è la possibilità che Gideon da questo momento in poi diventi il nuovo membro effettivo delle Leggende con una presenza decisamente più attiva. Un ottimo modo per ricatturare l’attenzione dello spettatore e introdurre finalmente un personaggio di spessore.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Texas 1925 e cliché del genere gangster-movie
  • Una nuova storyline orizzontale che può riservare molte sorprese
  • Finale
  • Leggende già disgregate nel primo episodio stagionale
  • Esperanza veste vistosamente anni 90 ma per nessuno sembra essere un problema
  • Ritmo fin troppo velocizzato
  • Sorellanza Astra-Esperanza

 

Episodio a tratti sconclusionato che serve soprattutto ad introdurre la nuova storyline orizzontale e a tratteggiare l’evoluzione delle Leggende rimaste. Nel finale c’è Gideon nuda e questo (forse) da solo salva l’episodio.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Laureato presso l'Università di Bologna in "Cinema, televisione e produzioni multimediali". Nella vita scrive e recensisce riguardo ogni cosa che gli capita guidato dalle sue numerose personalità multiple tra cui un innocuo amico immaginario chiamato Tyler Durden!

Precedente

Day Of The Dead 1×01 – The Thing In The Hole

Prossima

Foundation 1×05 – Upon Awakening

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.