);

Evil 3×08 – The Demon Of ParenthoodTEMPO DI LETTURA 3 min

/

Evil 3x08 recensioneNel corso della recensione dello scorso episodio, un chiaro avvertimento era presente all’interno dell’articolo: le micce erano state accese, bisognava solo attendere con pazienza il momento dell’esplosione. A due puntate dal termine della terza stagione, le prime esplosioni si sono verificate e il pubblico ha sentito con chiarezza la portata della deflagrazione.
Per molto tempo, Evil ha parlato della lotta tra bene e male, del tentativo di eliminare, un passo alla volta, tutte le casate del male. Questa lotta, rimasta a lungo sullo sfondo, è finalmente entrata nel vivo. Lexis è l’erede di una casata, Leland e Sheryl stanno iniziando un percorso di addestramento per renderla pronta all’adempimento del compito.
In questo contesto, anche il ruolo di David e dell’Entity diventa sempre più intrecciato con le vicende del trio di protagonisti. Kristen, infatti, dovrà gestire il fatto che la lotta tra bene e male oramai vada in scena a un passo da casa sua. Ciò porterà a un evoluzione nel rapporto tra i protagonisti, ed è sicuramente un ulteriore aspetto positivo.

L’INVISIBILITÀ DEL CASO DEL GIORNO


Nel corso delle stagioni, Evil ha sempre cercato di trovare un giusto bilanciamento tra i casi del giorno e l’avanzamento delle storyline principali. In ogni caso, anche le vicende autoconclusive hanno sempre contenuto importanti riferimenti alla trama nel suo complesso. In questa puntata, si è verificato un cambiamento: il caso del giorno, infatti, era sostanzialmente posticcio, non esistente. In altre parole, si componeva di poche vicende che erano completamente strumentali all’avanzamento del lavoro di David presso i servizi segreti vaticani. In particolare, alla liberazione di Grace Ling.
Il lavoro di David con Victor LeConte non può oramai essere nascosto. Soprattutto se si considera il fatto che il nuovo target di LeConte è rappresentato da Lexis. La fine del segreto su questo lavoro (durato comunque molto poco) porta a un ricongiungimento delle vicende di David con la storyline generale, dalla quale era stato fino ad ora isolato. Inoltre, il rapporto tra Kristen e David subirà giocoforza una profonda evoluzione.

L’INVISIBILITÀ DEL VERO ASPETTO DEL MANAGER


Agli occhi di Lexis, il manager di Sheryl ha due occhi. Al di là del gioco di parole, la giovane ragazza ha meno collegamenti con il mondo del male di quanto Leland pensasse originariamente. Per questo motivo, il dubbio è che non sia Lexis l’erede della casata, ma che sia soltanto la messaggera che condurrà al vero erede. In ogni caso, appare evidente il tentativo di Sheryl e Leland di mettere alla prova Lexis e di farle conoscere sempre di più il mondo del male.
Come detto in passato, il male e il bene hanno logiche speculari: più una persona è a contatto con esso, e più esso apparirà con chiarezza anche dal punto di vista fisico ed estetico. Sister Andrea docet.

RSM FERTILITY


Il piano della Evil Inc. si è basato, come è noto da tempo, anche sulla clinica RSM Fertility. Il dubbio di Kristen è che la clinica possa aver tolto il gene dell’empatia dagli embrioni, in modo da rendere i nascituri più propensi ad abbracciare le forze del male. Dopo essere stata a lungo in sordina, questa storyline è tornata grandemente alla ribalta. L’ovulo mancante di Kristen è stato trovato, ed è stato impiantato in una donna che non riusciva ad avere figli. Il compagno della donna aveva dubbi ben chiari sul comportamento del feto, dubbi che a Kristen ricordano le vicende di Lexis. Il finale di questa vicenda è straziante, e la scelta di non far vedere le condizioni della donna e del feto rende lo sguardo sconvolto e terrorizzato di Kristen ancora più potente. Va anche fatta notare un’ottima performance di Katja Herbers.
La vicenda dei coniugi raccontata in questa puntata riporta la RSM Fertility al centro del dibattito. La clinica è collegata a Lexis, che è collegata alle casate, che sono collegate sia alla coppia Leland-Sheryl che a Victor LeConte e David. La RSM Fertility è al centro di tutto ed è collegata con tutte le storyline di queste 3 stagioni. La miccia sta per detonare.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Tutto
  • Non sarà facile mantenere le aspettative create in questa puntata

 

Repetita iuvant: la miccia sta per detonare.

Romano, studente di scienze politiche, appassionato di serie tv crime. Più il mistero è intricato, meglio è. Cerco di dimenticare di essere anche tifoso della Roma.

Rispondi

Precedente

The Sandman 1×01 – Sleep Of The Just

Prossima

American Horror Stories 2×03 – Drive

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: