);

The Blacklist 9×20 – Caelum Bank (No. 169)TEMPO DI LETTURA 3 min

/
()

Il lungo film di fine stagione continua e riprende da dove si era interrotto l’episodio precedente.
Viene mostrata la Caelum Bank, una banca la cui massima segretezza è garantita dal fatto di essere collocata a bordo di un aereo.
Va notata la massima professionalità del direttore: non dice nulla nemmeno al titolare del conto, tocca a quest’ultimo sapere chi ha avuto accesso al capitale.
Ancor di più, va notato il ritorno di Red ai vecchi sistemi brutali, quasi abbandonati dopo l’incontro con Mierce. I rapporti fra il Concierge del Crimine e la sua sciamana, però, sono attualmente molto tesi, complice anche il ferimento di Weecha.
Le due sottotrame si fondono quindi armoniosamente. La priorità, comunque, resta trovare chi minaccia sia Red che Cooper.

HEDDIE E IL DEPISTAGGIO


Torna in gioco il personaggio interpretato da Aida Turturro. Ad un certo punto, si sospetta ci sia lei a tirare i fili dietro tutta la macchinazione. Un episodio del passato, però, aveva già mostrato al pubblico la sua incrollabile lealtà nei confronti di Red. Dubitare, quindi, diventa subito lecito.
Ad un certo punto c’è anche un riuscito colpo di scena: proprio Heddie diventa la chiave per incastrare il vero ricattatore, fingendosi morta. Così, al pubblico, resta il piacere di non vedere uscire di scena con infamia un character che ha rischiato tanto per il suo datore di lavoro. Piacere aggiuntivo, sono comparsi anche i due bellissimi pappagalli di cui lei aveva già parlato.
Inaspettatamente, le emicranie dell’agente Park diventano un asso nella manica determinante per risolvere il complesso enigma. Davvero niente può battere il potere di un sano pizzico di fortuna al momento giusto, utilizzato bene.

LA VERSIONE DI MARVIN


Marvin Gerard, dunque, è il colpevole. Motivo dichiarato delle sue azioni: non riteneva Lizzie in grado di dirigere l’impero criminale di Red. Secondo lui, le mancavano carattere e competenze. Il machiavellico avvocato ha dunque approfittato dei DVD con le istruzioni destinati all’agente Keen per farsi un corso accelerato di illegalità.
Questa spiegazione regge, ma non esclude la possibilità che Marvin sia comandato, consigliato o collabori con altri soggetti.
Quasi sicuramente, arriveranno maggiori chiarimenti nei prossimi episodi: l’avvocato Gerard, infatti, sarà titolare del finale di stagione in due parti. Avrà il numero 80, piuttosto alto, rispetto alla media di quanto visto ultimamente. Al suo nome è abbinata la parola Conclusion, gran brutto presagio per la sopravvivenza del personaggio.
Red, intanto, ha in progetto un nuovo viaggio a Riga, in Lettonia. Potrebbe essere un’ottima occasione per spiegare come sia andata a finire tra i pretendenti al trono lasciato vacante da Neville Townsend.

LE SORELLE XIU


Il finale della puntata ha lasciato sia Mierce che Weecha in pericolo di vita.
La prima non si è ancora riavuta dalle ferite subite nell’esplosione, l’altra è sotto tiro di un cecchino ingaggiato come “assicurazione sulla vita” da Marvin Gerard.
Il finale di stagione è un momento cruciale per decidere se rinnovare o meno i contratti degli attori. I personaggi delle due sorelle, per quanto poco utilizzati, hanno svolto degnamente il loro compito.
Mierce, soprattutto, sembra avere il ruolo di tenere Red in vita (della sua malattia, in realtà, non si è più parlato). Sarebbe inoltre interessante vedere i risultati concreti del suo rito di purificazione dalla negatività, se è riuscita a completarlo.
Gli sceneggiatori dovranno comunque stare attenti a dosare bene i poteri della sciamana. Anche in produzioni decisamente fantasy come The Vampire Diaries, chi di dovere ha sempre deciso che ai poteri ci dovesse essere un limite, ad esempio l’impossibilità di riportare indietro qualcuno dalla morte. Il rischio di cedere a soluzioni facili rovinando tutto è dietro l’angolo.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Heddie
  • Il direttore della banca
  • Colpo di fortuna messo bene
  • La crescita di Aram
  • Mettersi a guidare con un braccio al collo (Weecha)
  • Red sta tornando a metodi spicci e brutali

 

La risposta alle domande sul ricattatore è arrivata ed è soddisfacente.
C’è poi un altro modo in cui lo show raccoglie quanto seminato in precedenza: nell’episodio in oggetto si vede la crescita del personaggio di Aram, ormai in grado di far fronte alle sue nuove e maggiori responsabilità senza paura.
Insomma, ci sono le migliori promesse per un doppio finale di stagione tutto da gustare.

Quanto ti è piaciuta la puntata?

Nessun voto per ora

Casalingoide piemontarda di mezza età, abita da sempre in campagna, ma non fatevi ingannare dai suoi modi stile Nonna Papera. Per lei recensire è come coltivare un orticello di prodotti bio (perché ci mette dentro tutto; le lezioni di inglese, greco e latino al liceo, i viaggi in giro per il mondo, i cartoni animati anni '70 - '80, l'oratorio, la fantascienza, anni di esperienza coi giornali locali, il suo spietato amore per James Spader ...) con finalità nutraceutica, perché guardare film e serie tv è cosa da fare con la stessa cura con cui si sceglie cosa mangiare (ad esempio, deve evitare di eccedere col prodotto italiano a cui è leggermente intollerante).

Rispondi

Precedente

Inside No.9 7×03 – Nine Lives Kat

Prossima

Winning Time: The Rise Of The Lakers Dinasty 1×10 – Promised Land

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.