GLOW 1×06 – This Is One Of Those MomentsTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by

I have woman… sometimes.


L’incontro che tutto il pubblico di GLOW stava aspettando dalla prima puntata: la “Guerra Fredda” inscenata sul ring da Debbie e Ruth si svolge sotto gli occhi divertiti e increduli di Sam e delle altre Ladies, che sono poi quelli degli stessi spettatori che attendevano con ansia lo scontro tra le due nemiche-amiche. Il momento atteso è solo una prova ovviamente, ma arriva dopo una mezz’ora abbondante dove la commedia e il dramma si alternano nella narrazione. Per la precisione i due generi sono identificabili nelle stesse protagoniste dello show: Ruth è la parte più comica (anche grazie a una straordinaria Alison Brie, qui al vertice della sua interpretazione con tanto di prova canora) mentre Debbie è l’anima più drama della serie. Con questo espediente meta-televisivo lo spettatore è preso direttamente in causa nello show decidendo, di volta in volta, per chi parteggiare tra le due ed è veramente una “guerra fredda” in tutti i sensi.
Se da una parte Ruth cerca ancora una sua identità all’interno dello show provando a migliorare il suo personaggio imbucandosi a una festa di russi ebrei con il beneplacito di Gregory, il portinaio del Dusty Spur, dall’altra parta c’è Debbie che si trova di fronte ad un bivio non facile
della sua vita, ancora molto incerta se voler proseguire la sua
avventura nel mondo del wrestling, complice l’antipatia che le riservano
le altre Ladies. Lo script della Kohan risulta vincente e dà modo ad Alison Brie di scatenarsi con una mimica
impagabile ed un’interpretazione canora memorabile che, con vari cambi di
personalità, la rendono convincente all’interno del mondo surreale in
cui avvengono le vicende. La scene che riguardano Debbie, invece, sono forse quelle meno “spettacolari” e “comiche”
dell’episodio ma sono anche quelle più interessanti per quanto riguarda
l’orizzontalità della narrazione. Il tutto senza dimenticare che i dialoghi messi in piedi per lo show sono un capolavoro di politically
scorrect (o non politically correct) legalizzato. Non si è mai visto in uno show televisivo (anche se particolare, in quanto Netflix
ha uno stile e delle regole tutte sue) un campionario simile di insulti
razziali e stereotipi mostrati in maniera così evidente. Tuttavia il fatto
che le vicende avvengano in un ambiente così esagerato, come quello del
wrestling, rende il tutto, in un certo senso, accettabile dal momento che
fa parte del trash talking quotidiano di cui questo sport vive. Ed è indiscutibile che l’unione di tempi comici e drammatici funzioni.
Va fatta una dovuta menzione a parte per Gregory, personaggio che, fino a questo momento, era stato sempre in ombra e che qui trova uno spazio sorprendentemente ampio, forse troppo considerando che fino alla puntata scorsa non aveva dato alcun cenno d’intesa con le Ladies, tanto meno con Ruth, e adesso si trova a dover interpretare la parte del vecchio, rustico ma bonario, oltre che insperato deus ex-machina per le vicende. Una scelta che appare troppo forzata ed è uno dei pochi difetti evidenti della puntata.

This Cold War is only starting to heat up.

La Guerra Fredda è il primo vero plot twist nella linea orizzontale di questa stagione. Da questo momento in poi le vicende delle Ladies entrano nel vivo a tutti gli effetti dopo il consueto rodaggio iniziale e solo un altro improbabile colpo di scena può far tornare indietro gli avvenimenti da qui in avanti.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Zoya the Destroya
  • Brie Alison all’ennesima potenza
  • Scontro Debbie-Ruth finalmente!
  • Come insultare etnie e razze diverse senza risultare politicamente scorretti
  • Football is Soccer“, era ora che qualcuno glielo dicesse agli americani cazzo!
  • Gregory divenuto improvvisamente un amico e un aiutante
La battaglia è incominciata, anche se è solo una prima prova: la resa dei conti finale tra Ruth e Debbie finalmente ha inizio. Dopo un primo assestamento di trama, GLOW giunge al suo primo plot twist veramente importante e le autrici non si lasciano trovare impreparate. Una puntata sicuramente da ricordare. 
Debbie Does Something 1×05 ND milioni – ND rating
This Is One Of Those Moments 1×06 ND milioni – ND rating

Tags:

Laureato presso l'Università di Bologna in "Cinema, televisione e produzioni multimediali". Nella vita scrive e recensisce riguardo ogni cosa che gli capita guidato dalle sue numerose personalità multiple tra cui un innocuo amico immaginario chiamato Tyler Durden!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: