);

Broadchurch 1×05 – Episode 5TEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by
La
forza di questa serie, risiede nelle sfaccettature dei personaggi, nella
capacità degli autori di farci “sentire” ciò che provano e nella fotografia
perfetta.
Anche noi siamo tra i cittadini che si stringono attorno ai Latimer nella
ricostruzione delle ultime ore di Danny; siamo addolorati e furiosi per il
tradimento di Mark, detestiamo Becca e non capiamo le ragioni della morte di un
figlio e del dono, improvviso, di una nuova vita.

…ma liberaci dal male, Amen”: questa preghiera, a Dio, agli uomini, viene
sussurata da Jack Marshall: è lui il principale sospettato, dopo aver scoperto
il suo anno di carcere per pedofilia.
Karen e Oliver scrivono un articolo che verrà completamente stravolto nel suo
significato e che inchioda il giornalaio; Cloe spinge il suo ragazzo a rivelare
ai due giornalisti di aver subito delle attenzioni non desiderate dall’uomo:
tutti gli indizi sembrano dirci che potremmo aver trovato l’assassino ma il
confronto commovente con Mark, è troppo intenso, troppo reale per farci credere
che sia davvero lui il colpevole.
Jack non resiste alla pressione, a vedere la sua vita, l’amore per la famiglia,
sbattuti in prima pagina come un pettegolezzo succulento: è stato condannato ma
la sua storia è diversa da quello che ci aspettavamo.
Così si uccide, li su quella riva, testimone di altra morte.
La tragedia nella tragedia, ci rende testimoni della disperazione umana: per
trovare spiegazione all’assurdo delitto di Danny, non esiste più “innocenza
fino a prova contraria” e i giornali diventano carnefici, giudici assoluti, non
curandosi del rispetto per la vicenda di un uomo che ha pagato per i propri
errori.
Il figlio di Ellie viene avvicinato dalla sempre più inquietante signora Wright
, che vediamo litigare con Nige per qualcosa di losco e poco chiaro: cosa fanno
e soprattutto, cosa sanno, di quella terribile notte?
Il ragazzino continua a essere scosso per la morte dell’amico ma rivolge al
padre domande un po’ troppo approfondite sulle indagini; l’ho già scritto
precedentemente e lo confermo: quando comincerà a svelare ciò che nasconde, le
indagini subiranno una svolta.
Incontriamo il reverendo Coates che è alle prese con un annuncio per avvicinare i
fedeli alla chiesa: quella sua pacatezza è proprio così come la vediamo?
Beth irrompe all’hotel e inveisce contro la Fisher; ancora una volta lodevole l’interpretazione
emotivamente forte di Jodie Whittaker: una donna a cui è stata strappata via la
possibilità di essere madre per il suo bambino e moglie per quel marito,
sposato quando entrambi erano troppo giovani.
Becca d’altro canto si erge a vittima di scelte sbagliate: un ex fidanzato che
l’ha lasciata, i problemi economici della struttura che dirige, un’avventura
con un uomo sposato; e se ci fosse anche dell’altro?
Scopriamo a chi appartiene la barca incendiata un paio di episodi fa: è del
padre di Oliver, ex cognato della nostra Ellie. Il mistero, non c’è dubbio, si
infittisce.
La puntata ci ha anche regalato un paio di siparietti divertenti: l’approccio
del tecnico della scientifica a Miller con conseguenti battute sul “chissà dove
ha infilato le mani” e la proposta “relax” di Hardy a Becca.
Dimenticabilissima e un po’ banale, la notte di sesso tra Oliver e Karen.
Struggente, dolce amaro il confronto tra i coniugi Latimer e il momento in cui
decidono di ricordare il loro amore attraverso le foto di Danny.


PRO:

  • La bravura degli attori e l’approfondimento fatto sui personaggi
  • Il
    confronto tra Mark e Jack Marshall
  • Il ricordo di Danny e dell’amore tra Beth e Mark
  • I siparietti tra Miller e Hardy
CONTRO:
  • Noiosissimo “love interest” tra i due giornalisti
  • Il vittimismo di Becca 


Episodio
ben studiato, i tasselli del puzzle vanno via via componendosi e nonostante le
tante domande che hanno ancora bisogno di risposta, ci fidiamo di Alec
ciecamente, siamo con lui in questo cammino, fatto di luce soffusa, di scoperte
pesanti come macigni in cui niente è davvero come sembra.

VOTO EMMY

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: