Once Upon A Time 6×19 – The Black FairyTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by

Evento più unico che raro, da segnare sul calendario: l’ultima puntata di Once Upon A Time, andata in onda domenica 30 aprile, non ha scatenato conati di vomito nei telespettatori, ma li ha shockati in positivo con un episodio ricco di pathos e plot twists che, per una volta, hanno funzionato egregiamente.
“The Black Fairy”, lo dice il titolo, ci rende finalmente partecipi dell’evoluzione della Fata Nera, da giovane neo-mamma disposta a tutto pur di proteggere il proprio pargolo, a simbolo ultimo del Male Originario.
Gli autori spogliano il telefilm di tutte le storylines secondarie non ancora concluse e di tutti i personaggi superflui (Henry e Zelena appaiono solo per pochi minuti e le loro scene non sono troppo significative), per concentrarsi, come è giusto che sia, sulla trama orizzontale di questa seconda metà di stagione. Era da tanto, troppo tempo che non si assisteva ad una puntata in grado di far provare empatia verso i characters e a far desiderare che il tempo si fermasse per lasciar gustare ancora qualche minuto di show. Il merito è senza dubbio di un buon colpo di scena, piazzato ad hoc dagli sceneggiatori, che capovolge l’intera storia di Once Upon A Time fin dalle origini. Senza spoilerare nulla, si può affermare che i destini di Rumple ed Emma non sono mai stati così intrecciati tra di loro e i due personaggi sembrano arrivare ad una tregua silente fatta di compassione per un passato comune.
Il fil rouge dell’episodio è, ancora una volta, la sottile linea che divide il Bene dal Male, il Giusto dall’Errato, il Facile dal Difficile e tutte le conseguenze che una scelta verso una fazione rispetto ad un’altra può comportare. Once Upon A Time ci ha più volte insegnato che gli artefici primari del nostro destino siamo proprio noi stessi, con le nostre decisioni e predisposizioni personali. Siamo noi, nel corso della nostra vita e a causa delle nostre scelte, a plasmare la persona che diventiamo e il fato al quale andiamo incontro. Basta un niente per cambiare le carte in tavola; la teoria del caos, infatti, racchiude in sé quello che noi tutti conosciamo come “l’effetto farfalla”, ovvero quando piccole variazioni nelle condizioni iniziali di una determinata situazione, producono grandi cambiamenti a lungo termine.
Ed è proprio l’effetto farfalla a sconvolgere totalmente il destino di Fiona/Black Fairy e di suo figlio Rumplestiltskin: le scelte sbagliate della Fata Nera, infatti, hanno capovolto la storia, ma allo stesso tempo hanno fatto sì che tutto andasse come doveva andare. Forse Fiona era destinata a diventare il Male Originario fin dall’inizio. Il destino si è compiuto e, forse, quando un piano è stato già scritto e prestabilito non c’è nulla che si possa fare per modificarlo.
L’unica pecca di questo episodio la possiamo ritrovare nei pochi minuti finali, quando Mr. Gold mette in atto l’ennesimo voltafaccia e decide, proprio come sua madre prima di lui, di sacrificare un’occasione di redenzione per rimanere attaccato al potere. Sarà proprio così o c’è ancora speranza per lui?
La final battle si avvicina sempre più e, come profetizzato dalla Blue Fairy e da Tiger Lily, il Salvatore è destinato a soccombere a questo Male Primordiale che ha dato origine a tutto. In assenza di notizie certe su una eventuale cancellazione o un ipotetico rinnovo, la sorte di Emma Swan è legata ad un filo che potrebbe spezzarsi definitivamente il 14 maggio prossimo.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Focus sulla trama orizzontale
  • Empatia per i personaggi e la storyline
  • The Black Fairy
  • Le tematiche dell’effetto farfalla e del destino già scritto
  • Poche variazioni fuori dal tema
  • Mr. Gold continua a ripetere gli stessi errori, senza voler cambiare davvero
Nonostante la puntata sia più che discreta, ormai è troppo tardi per poter rimediare e non ci resta che piangere sul latte versato. “The Black Fairy” raggiunge la sufficienza, anche se avrebbe meritato di più. L’andazzo della sesta stagione ha abbassato la media e tremiamo già al pensiero dell’episodio musical dietro l’angolo.
Where Bluebirds Fly 6×18 2.68 milioni – 0.8 rating
The Black Fairy 6×19 3.05 milioni – 0.9 rating

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: