);

Pearson 1×05 – The Former City AttorneyTEMPO DI LETTURA 3 min

in Pearson/Recensioni by

You wanna be a new kind of mayor? You won’t be any kind of mayor if you don’t win. Trust me, Bobby. Trust me and go along for the ride and all this can be yours.

Bobby Novak non lascia, anzi raddoppia. Il personaggio interpretato da Morgan Spector torna non solo nelle vicende del presente, ma è pure protagonista dei flashback ambientati circa cinque anni prima, molto funzionali a far capire come iniziò la sua relazione con Keri e come divenne sindaco, al prezzo ovviamente della rinuncia a molti dei suoi ideali. Purtroppo, non è sempre facile e immediato capire il passaggio da allora a oggi, suggerito a volte da un cambio di pettinatura o dall’uso di filtri gialli nella fotografia.
La scena con Pat McGann, a cui sono dedicate immagine e citazione, ricorda da vicino l’episodio evangelico delle tentazioni di Gesù (“Tutto questo io ti darò, se tu prostrandoti mi adorerai“). Un dialogo fra i due nel presente getta invece luce su un importante dettaglio: fu il padre di Bobby, per favorire l’ascesa del figlio, a commissionare l’omicidio di Tommy Diehl, quello di cui Nick d’Amato si è dichiarato colpevole alla fine dello scorso episodio.
Tutto molto interessante, c’è solo un problema: non si sa perché, risulta molto più intrigante Nick d’Amato in pochi momenti che Bobby Novak dopo essersi dato da fare in lungo e in largo tutta la puntata. L’effetto si moltiplica quando Nick è presente, accanto a Jessica, al ritorno di Jeff Malone. Il triangolo no, non l’avevo considerato, d’altronde, come insegna Renato Zero, la geometria non è un reato. Questa serie non sembra avere un disperato bisogno di schermaglie amorose, ma potrebbe essere un gradito elemento in più. Resta prima da chiarire se lo show avrà una seconda stagione, perché finora tutto sembra tendere a concludere la narrazione nelle dieci puntate previste.
Sull’altro versante, la visita della città dove Yoli e Derrick devono fare da ciceroni al dirigente della Ickaris, per convincerlo ad aprire una nuova sede, non riserva la prevista quota di leggerezza e simpatia, ma diventa un momento di confronto battagliero su temi sociali e ambientali. Yoli è stata assunta proprio per la sua franchezza, per essere la voce della gente comune anche sostenendo punti di vista impopolari, se non nell’ufficio del sindaco, certo nella serie. Non c’è motivo di volerla diversa. Comunque, almeno per il momento, tutto finisce bene e la Ickaris terrà in altissima considerazione Chicago come luogo in cui espandersi.
Intanto, si può notare come in Pearson le donne siano mediamente più combattive degli uomini, anche quando le loro lotte si concludono in una sconfitta, come nel caso di Keri, la quale non riesce proprio a lasciare l’amante.
Infine, anche se non erano previsti camei dei personaggi di Suits in questo spin-off, va segnalata con gioia la breve apparizione di Harvey, al telefono da New York: aiuta Jessica con il caso di giornata, quello riguardante l’ex procuratore della città di cui nel titolo, che non riserva grandi sorprese, ma ha una sua ragion d’essere nello scatenare, appunto i flashback da cui emergono nuovi risvolti utili per approfondire i personaggi, Keri fra tutti, ma anche il boss Pat McGann. Miss Pearson, per questo turno, brilla più che altro per la scena della preparazione di Keri all’interrogatorio e alla deposizione in aula.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Improvvisamente Harvey
  • Si scoprono dettagli importanti
  • Uscita di Yoli e Derrick non simpatica ma godibile
  • Keri non ce la fa
  • Non sempre si capisce subito quando si passa al flashback
  • Bobby Novak poco carismatico

 

Procede l’opera di svelamento di dettagli e retroscena, rendendo tutto più cupo, ma anche più avvincente. Se però si vuole dare un futuro alla serie, occorre rendere la figura del sindaco più carismatica, perché intorno a lui dovrebbe girare tutto. Così invece Bobby Novak rischia di farsi rubare scena continuamente da personaggi con molto meno tempo in scena rispetto a lui, ad esempio i già citati Pat McGann e Nick d’Amato.

 

The Deputy Mayor 1×04 0.54 milioni – 0.13 rating
The Former City Attorney1x05 0.47 milioni – 0.10 rating

 

 

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: