Powerless 1×04 – Emily Dates A HenchmanTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni by

In questo momento, se circoscriviamo tutto al genere cine/serialcomics, Powerless è sicuramente la pecorella nera di tutto il circuito; no, non lo zimbello perché il posto è già occupato. Il serial NBC/DC Comics certamente non è tutto quello che si vorrebbe vedere in una comedy ambientata in un universo narrativo popolato da supereroi, ma bisogna comunque riconoscere a Powerless lo sforzo che sta facendo per farsi accettare per quello che è. Questa volta ci riesce.
Come suggerisce il misterioso titolo, “Emily Dates A Henchman”, la 1×04 ci fa subito capire su cosa verterà la puntata. E qui arriva il bello. Quando si pensava di assistere alla solita puntata stampino da comedy, dove la relazione amorosa della protagonista col boyfriend di turno avrebbe affrontato tutte le tipiche tematiche d’amore di una sitcom tendenzialmente buonista e dalla fotografia sgargiante, il serial riesce a prendere la cosa contropiede sfruttando la licenza di cui dispone.
Charm City non sarà Metropolis, ma possiede la sua dose di criminali e supereroi. Quasi un secolo di storie a fumetti hanno dimostrato come, anche per la gente comune, sia altamente possibile avere a che fare col mondo delle maschere anche più di una volta nella vita. È un po’ come avere a che fare con una persona famosa, solo che tutto viene elevato ad un piano superiore, fornito di costumi, gadget e nomi da battaglia (spesso improponibili). Sicuramente, se estrapolata da tutto il contesto supereroistico, la storia tra Emily e il tirapiedi dell’Enigmista non è niente di nuovo; in questo caso lo è perché è una situazione normale calata in un contesto straordinario.
Altro pregio della puntata è la storyline riguardante l’esilarante team-up del trio Teddy-Ron-Van, trio che si rende protagonista di sequenze da veri fanboy e che fanno ridere proprio perché situazioni estremizzate fino alla più totale deficienza. Quello che (finalmente) stupisce positivamente è che il trio funziona così bene da rubare tutta la scena alla trama principale. Va detto che la premiata ditta Teddy-Ron-Van è stata anche aiutata dalla tematica relativa al Cavaliere Ottuso Oscuro, personaggio così tanto amato che è in grado di focalizzare l’attenzione su di sè anche se si stesse parlando dei suoi calzini usati. Il punto è che, anche con l’ausilio/aiuto di Batman, avrebbe potuto esserci la possibilità di scazzare rovinosamente ma, fortunatamente, non è accaduto e questa è la prima volta in 4 episodi.
Unica nota negativa della puntata è l’utilizzo del personaggio di Wendy. Al di fuori della veste di occasionale burbero e portatrice di umorismo inadeguato, gli sceneggiatori non sembrano più come utilizzarla. Prova di tutto ciò non è solo il sempre più ristretto minutaggio dedicatole, ma è anche il suo totale abbandono alla Girls Night Out dopo un paio di minuti, per poi non tornare più per tutto l’episodio

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Emily esce con uno scagnozzo
  • Teddy-Ron-Van Team-Up
  • Van vestito da Robin
  • Il malo utilizzo di Wendy. E siamo solo al quarto episodio!
A fine visione sembrerebbe quasi che Powerless stia migliorando di settimana in settimana. Apprezziamo il miglioramento e premiamo con un Thank, sperando che questo voto non sia l’eccezione che conferma la regola

Sinking Day 1×03 2.49 milioni – 0.8 rating
Emily Dates A Henchman 1×04 2.27 milioni – 0.7 rating

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: