1993 2×03 – 2×04 – Episodio 3 – Episodio 4TEMPO DI LETTURA 3 min

in 1993/Recensioni by
Sono tutti contro di me Leonardo. Mi odiano.
…perché lei è il futuro.

Un giovane Silvio Berlusconi si affacciava alla politica italiana e già allora aveva manie di persecuzione nei confronti della qualunque. Restio e titubante all’entrata in scena nella gestione della cosa pubblica, Berlusconi viene spronato sempre di più da Leonardo e dalle sue parole, che sembrano frutto di una sincera stima personale, più che professionale.
La storyline del nostro protagonista ha preso svolte discutibili in questa nuova annata del decennio ’90: la relazione con la moglie della sua vittima; il ritrovamento del cadavere; la copertura da parte di Beatrice Mainaghi e l’arresto da parte di Luca Pastore. Insomma, una vorticosa discesa di eventi che, sfortunatamente, non mantiene l’hype ma, anzi, rende la storia di Leonardo più che un misterioso e affascinante thriller ricco di brutte storie e colpi di scena, una barzelletta che racconterebbe il Cavaliere. Di tutto ciò che ruota intorno al personaggio interpretato da Stefano Accorsi la svolta più interessante è proprio il rapporto con Berlusconi. La serie ha ben inserito il personaggio fittizio nella realtà storica, ma non solo: l’ha reso motore propulsore di un’epoca, quella forse più dibattuta e sviscerata nel nostro Paese.
Il rapporto tra i due diventa sempre più simbiotico. Vedremo adesso come si svilupperà la storia, con l’arresto di Leonardo e il ruolo che potrebbe eventualmente rivestire zio Silvio per il suo rilascio, con la magistratura di Di Pietro che ha incrociato la strada di Notte, fino ad allora lastricata di segreti e tormenti.

E allora cominci a vestirti più provocante. E quelli pensano che sei patetica. E allora smetti di lavorare.

Intanto Veronica, reduce dall’attentato di Via Fauro, fa i conti con il suo lavoro, che oggi c’è e domani non più. La dura legge dello spettacolo Veronica la conosce bene: c’è sempre qualcuna più giovane e figa di te. Ma anche a questo riesce a porre rimedio, concedendosi sessualmente al dirigente di turno per assicurarsi il programma televisivo dell’anno.
Anche questo meccanismo, tuttavia, può – e ha – delle ripercussioni sull’immagine della showgirl, costretta a rivedersi in riprese meno appaganti.
Ma tra un Leonardo che continua nella stereotipata immagine del tenebroso e Veronica che dalla scorsa stagione non sembra essersi mossa di un millimetro, le gioie migliori in questa doppietta di episodi ce le regala da una parte Luca Pastore e dall’altra Pietro Bosco.
Luca finalmente si è in parte scrollato da questa storia del sangue infetto, resa on screen davvero male perché troppo personalizzata su uno dei protagonisti della storia. Mentre Leonardo funge da intruso, quindi esterno oggettivo, in storie già scritte, Luca diventa elemento soggettivo, personificando troppo il fatto e muovendo molto poco il gioco. Adesso i nuovi sviluppi su tangentopoli e le nuove indagini sul cadavere ritrovato nel cantiere smuovono decisamente l’ago della bilancia verso scenari più interessanti.
La sensazione generale che suscita 1993 nello spettatore è che ogni episodio stia preparando il terreno in vista di qualcosa. In realtà forse è il malato meccanismo di una serie storica dove già si conosce l’evolversi delle cose. Dovremmo forse guardare la serie godendoci una trama inedita su uno sfondo in bianco e nero.

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Rapporto Notte-Berlusconi
  • Luca si intreccia con Leonardo
  • Pietro Bosco
  • “Cosa vuoi che ti dica? Che va tutto bene perché alla tua età Drew Barrymore si faceva già da due anni?” Ma chi le scrive queste battute? 
  • La parte del tenebroso a Stefano Accorsi non riesce proprio

Le trame sembrano tutte oramai inoltrate: siamo arrivati a fine Luglio e il 1994 non sembra poi così lontano.

Episodio 2 2×02 ND milioni – ND rating
Episodio 3 2×03 ND milioni – ND rating
Episodio 4 2×04 ND milioni – ND rating
Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from 1993

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: