Recenews – N°190TEMPO DI LETTURA 1 min

in Recenews by

E’ bastato il Pilot, trainato da un considerevole numero di spettatori, a convincere la CBS del progetto Young Sheldon. La nuova comedy, spin-off della popolare serie The Big Bang Theory e che vede protagonista uno Sheldon Cooper dall’età di 9 anni, ha ottenuto l’ordine di una prima stagione completa che sarà composta da ben 22 episodi totali. Jim Parsons, volto dello Sheldon adulto, partecipa come voce narrante oltre che produttore. 
Come mai prima d’ora, oggi una serie non finisce mai sul serio. A pochi mesi dal series finale di Pretty Little Liars, Freeform annuncia l’ordine del pilot di uno spin-off intitolato Pretty Little Liars: The Perfectionists. La serie, sempre con Marlene King a condurre i giochi, vedrebbe come protagoniste i personaggi di Alison DiLaurentis e Mona Vanderwaal. Rinnovo in casa NBC invece: la rete ordina una seconda stagione per Marlon, comedy che vede Marlon Wayans in una particolare versione di se stesso.
Niente da fare per The Mist. Non sono bastati i primi 10 episodi a convincere il pubblico riguardo la science fiction-horror series basata sull’omonimo romanzo di Stephen King; gli ascolti deludenti hanno infatti portato la rete Spike a cancellare ufficialmente la serie, creata da Christian Torpe, dopo una sola stagione. Tra i protagonisti, la serie contava nomi quali Morgan Spector, Alyssa Sutherland (Vikings), Gus Birney e Frances Conroy.
Le piattaforme streaming continuano a confermarsi in toto sul panorama del mondo seriale. Dopo l’accordo che ha visto Shonda Rhimes passare dalla ABC a Netflix, arriva il contrattacco di Amazon. Gli Studios infatti, hanno annunciato l’accordo con gli autori Amy Sherman-Palladino e Daniel Palladino per un contratto pluriennale; i coniugi Palladino daranno vita a progetti originali per Amazon, a partire da The Marvelous Mrs. Maisel, già ordinato per due stagioni dopo il rilascio anticipato del pilot lo scorso marzo. 
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un’estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recenews

Recenews – N°200

  Le speculazioni si sprecavano ormai da tempo, la disponibilità degli attori,

Recenews – N°199

  Dove c’è un capolavoro Netflix, c’è un rinnovo scontato. A quasi
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: