Suits 7×11 – Hard TruthsTEMPO DI LETTURA 3 min

in Recensioni/Suits by
Suits torna per le ultime 6 puntate della sua 7° stagione. Difficile assistervi senza leggerle alla luce delle ultime notizie trapelate sui media. La prima e più importante è certamente l’attesissimo matrimonio di Meghan Markle con il Principe Harry d’Inghilterra, fissato per il prossimo Maggio. Questo porterà all’uscita del personaggio di Rachel dalla serie alla fine della stagione. Con lei uscirà di scena anche Mike perché, a quanto pare, Patrick J. Adams vuole provare nuove esperienze.
La serie è stata rinnovata per un ottavo ciclo, dove verrà promossa a regular Amanda Schull, che interpreta Katrina ed entrerà nel cast Katherine Heigl. Quest’ultimo annuncio ha causato un certo sconforto fra le ragazze del team RecenSerie perché è nota la pessima fama conquistatasi dall’attrice in questi ultimi anni, un po’ per il suo carattere, a quanto pare non facile, un po’ per le sue scelte professionali, non baciate dal successo. La decisione se continuare a seguire Suits anche nell’ottava stagione, per ora, è comunque rimandata ad una prossima consultazione del team.
Altrettanto in sospeso, per ora, è la decisione se seguire o meno lo spin-off incentrato su Jessica Pearson, attualmente in produzione. Tanto potrebbe esserci tempo sino al 2019.
Una cosa comunque è chiara dopo la visione di “Hard Truths”: la strada che porterà a importanti cambiamenti non sarà né liscia né facile. Questo si deve, nel bene e nel male, ad Harvey.
La puntata inizia esattamente dove era finita la precedente. Per il pubblico sono passati 6 mesi circa ma non importa perché attacca subito un otto volante emotivo destinato a durare tutto l’episodio e quasi certamente andare oltre. Donna e Harvey si sono appena baciati. Reazione di lui: andare da Paula e chiederle di andare a vivere insieme, senza darle troppe spiegazioni.
Ora, magari Mr. Specter ha ben radicato, pur essendo americano, un ideale vittoriano ottocentesco di mogliettina che prepara la casa per accogliere il suo stanco eroe quando torna a casa la sera. Questo ideale è incompatibile con Donna, la quale, oggettivamente, si è costruita da sé una sua solida realtà professionale. Non sono comunque giustificati il suo comportamento da adolescente confuso che va per i 50 e, ancor meno, il sabotaggio del colloquio con il brillante giovane avvocato deciso a lasciare uno studio concorrente. Al confronto, il comportamento della Dottoressa Agard è un faro di grazia, eleganza e dignità. Lei vede chiaramente la situazione e merita davvero di trovare qualcuno che non la usi soltanto per farsi scudo contro i propri sentimenti nei confronti di terze persone, giudicati inappropriati. Sia detto da chi non ha mai apprezzato il personaggio della psicologa, sin dal suo comparire in scena.
Nel finale, almeno sul fronte Darvey, tutto sembra ricomporsi tornando se non altro a livelli di civile convivenza. Come detto sopra, però, non mancheranno molto probabilmente ripercussioni future.
Altro punto molto doloroso è la decisione presa da Louis di dissociarsi da Jessica, radiata dall’albo, per il bene dello studio, per quanto il fatto possa essere visto come mossa di sceneggiatura per preparare lo spin-off, ambientato a Chicago. Il momento è doloroso soprattutto perché, come viene rilevato nei dialoghi, Miss Pearson si prende veramente colpe non sue.
Sulla relazione personale e professionale tra Mike e Rachel, invece, splende il sole: anche questa può essere vista come una mossa per preparare la loro uscita di scena. Il sapere ben gestire, anche oltre gli stretti limiti del dovere, il caso di un prestigioso cliente potrebbe essere il preludio, per i due, di un proprio ufficio di consulenze legali o, insomma, di una loro nuova realtà professionale.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Dr. Paula Agard
  • Accoppiata Mike-Rachel
  • Harvey e il suo comportamento inqualificabile
  • Disconoscimento di Jessica

 

Voto alto perché non è facile tenere alta l’attenzione degli spettatori dopo sei mesi di pausa, in cui si è fatto tempo a scordare serenamente a quale punto si fosse rimasti. Voto alto come l’intensità emotiva della puntata, anche se ottenuta attraverso un personaggio che mostra il peggio di sé e si attira molti insulti creativi da parte del pubblico. Le turbolenze sentimentali aiutano a non pensare all’imminente conclusione non si dice di un’epoca, ma più modestamente di un periodo ricco di soddisfazioni.

 

Donna 7×10 1.68 milioni – 0.5 rating
Hard Truths 7×11 1.18 milioni – 0.3 rating

 

 

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Recensioni

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: