);

Chilling Adventures Of Sabrina 1×17 – Chapter Seventeen: The MissionariesTEMPO DI LETTURA 4 min

in Chilling Adventures of Sabrina/Recensioni by
La folta schiera di gente che vorrebbe Sabrina morta va ad aumentare e, durante il binge watching dell’ultima parte di stagione, incontriamo i Cacciatori di Streghe. Presentati come un ibrido tra i testimoni di geova e un rappresentante della folletto, questi puliti ragazzi in camicia si rivelano in realtà sanguinari portatori di morte dediti al massacro di streghe, al fine di portare così luce e redenzione nel mondo dei mortali.
Dopo il sedicesimo adrenalinico episodio, era difficile mantenere lo stesso livello di attenzione: Blackwood e Zelda sono in honey moon e il processo ad Ambrose dovrà attendere il loro ritorno. Con queste premesse, il diciassettesimo capitolo doveva essere sulla carta un filler e invece gli autori sono riusciti a sorprendere senza nemmeno dover congelare la trama orizzontale, tutt’altro. Il nuovo nemico sbarcato a Greendale diventa l’occasione innanzitutto per rivedere Sabrina e Nick di nuovo nel mondo magico (ricordiamoci che sono stati espulsi dall’Accademia) e poi per assistere ad una nuova lotta fatta di incantesimi e chiese consacrate, dove per la prima volta la Congrega di streghe è unita contro un nemico comune.
Va detto subito che la narrazione degli eventi poteva essere sviluppata meglio. Sabrina che si catapulta nella chiesa senza avere alcun piano è irrealistico e pretestuoso, così come poco probabile era la sua morte in due battute veloci. Tuttavia, sorvolando sulla facilità con cui Sabrina si ritrova morta in una chiesa, la scena successiva regala uno scossone alla serie non indifferente e al quale sarà difficile non tanto dare una spiegazione, quanto mantenere la credibilità di un potere così grande come quello di resuscitare i morti. Un potere insolito anche per il mondo magico che comporta uno squilibrio non indifferente con le altre streghe. Già l’immagine di Sabrina con la corona di spine che resuscita si pone davvero al limite della risata, per cui una fuoriuscita dai binari significherebbe in questo momento un suicidio per la serie.
La scoperta dei poteri di Sabrina è solo il culmine di un episodio ben riuscito, a partire dalle scene di Ambrose e Hilda, per finire con la parte dedicata a Miss Wardwell che appare non più come un umanoide inscalfibile e vuoto, ma diventa un personaggio a tutti gli effetti, fatto di luci e ombre pronto a riconsiderare la fedeltà al Signore Oscuro e mettendo finalmente in secondo piano l’ossessione nei confronti della piccola strega Spellman. In questo, Michelle Gomez è bravissima e la sua performance migliora di episodio in episodio riuscendo ad essere terribilmente inquietante e tenera allo stesso tempo. L’aver scoperto una qualche forma di umanità all’interno del putridume infernale che la abita, rende finalmente Lilith un personaggio indipendente. Celata dietro il solo fine di rovinare la vita mortale e magica di Sabrina, Miss Wardwell si prende finalmente un giorno di ferie dalla malvagità, dedicando del tempo a se stessa e maturando l’idea di poter avere un’alternativa in questo mondo. Ovviamente, Adam era già morto sulla carta, così come ogni impuro pensiero di Madam Satan di scappare via insieme al riscoperto fidanzato. Infatti, il Signore Oscuro riporta Lilith con i piedi per terra, non tardando nel ricordarle da quale costola proviene e a chi ha offerto la sua devozione eterna.
In conclusione, l’episodio rappresenta tutti i pregi e i difetti della stagione: una buona riuscita nel mondo magico contrapposta alla debolezza e tediosità degli eventi alla Baxter High, dove Roz e Harvey continuano a limonare come fosse normale e Theo continua ad essere anonimo.

 

THUMBS UP THUMBS DOWN
  • Si aggiunge un nemico in più: i rappresentanti della folletto 
  • Viene dato un senso alla morte di Lucas
  • Madam Satan e Michelle Gomez
  • Scene tra Hilda e Ambrose
  • I nuovi poteri di Sabrina
  • Sabrina che fugge in bicicletta con Salem al suo seguito. Deliziosa
  • Vabbé a qualcosa Roz pare essere servita. Almeno.
  • Assenza di Padre Blackwwod non ha influito troppo nell’episodio
  • La corona di spine e la resurrezione, potrebbe porsi al limite del ridicolo
  • Sabrina che viene a conoscenza per caso della cecità della sua migliore amica
  • Entrata in chiesa di Sabrina: un piano geniale proprio
  • Harvey e Roz non si tollerano
  • Assenza di Padre Blackwood

 

L’episodio rappresenta un cambiamento importante e segna un punto di svolta per gli episodi a seguire. D’ora in poi uno scivolone per la serie sarà facile, vedremo quindi quanto saranno bravi gli autori a gestire la trama e rimanere nel seminato.

Chapter Sixteen: Blackwood 1×16 ND milioni – ND rating
Chapter Seventeen: The Missionaries 1×17 ND milioni – ND rating

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: