Recenews – N°67TEMPO DI LETTURA 3 min

in Recenews by

Alla fine la diatriba David Lynch l’ha avuta vinta. Dopo aver abbandonato la tavola delle trattative per questioni di budget riguardo il ritorno di Twin Peaks, Lynch è tornato a bordo da vincitore promettendo il ritorno della sua serie dopo 25 anni esatti dalla trasmissione del finale. Dalla trattativa sembra che verranno fuori anche più di 9 episodi, il tutto ovviamente a partire dal 2016 su Showtime.
Fine stagione uguale tempo di bilanci anche per quei personaggi apparsi come ricorrenti e adesso alla ricerca del “posto fisso”. The CW, ABC e FOX si ritrovano con tre particolari promozioni: Riley Voelkel sarà ancora Freya Mikaelson in The Originals, Scandal promuove a regular Portia de Rossi, pronta a rivestire i panni di Elizabeth North anche nella quinta stagione, mentre Morena Baccarin sarà ancora la dottoressa Leslie Thompkins presso il manicomio criminale di Gotham
American Crime Story, la prossima serie targata FX, inizia a prendere sempre più forma; true crime series creata da Scott Alexander e Larry Karaszewski, la prima stagione, sottotitolata The People vs. J.O. Simpson, si baserà sul processo per omicidio che negli anni ’90 vide coinvolto J.O. Simpson. In attesa di andare in onda, lo show con Cuba Gooding e John Travolta tra i protagonisti, accoglie nel cast anche Selma Blair, Malcolm-Jamal Warner e Steven Pasquale. 
Dopo 15 stagioni e ben tre spin-off, CSI: Miami (2002-2012) CSI: NY (2004-2013) CSI: Cyber (2015), è giunto il tempo dei saluti anche per CSI. Lo show creato da Anthony E. Zuiker, andato in onda sulla CBS dal 2000, saluterà il suo pubblico con un film della durata di due ore che andrà in onda in America il prossimo 27 settembre e vedrà per l’occasione il ritorno di alcuni originals come William Petersen e Marg Helgenberger. 
La quarta stagione, la prima dopo la cancellazione da parte della CBS, di Unforgettable sulla rete A&E, si appresta a rinvigorire il cast: ad unirsi ai protagonisti Poppy Montgomery e Dylan Walsh, saranno gli attori E.J. Bonilla (Revenge) e Alani Nicole Anthony (Power). In Daredevil intanto, Rosario Dawson interpreterà Claire Temple anche nella seconda stagione, mentre, nonostante le condizioni in cui è apparsa l’ultima volta, rivedremo ancora Ingrid Oliver in Doctor Who nei panni di Osgood.
Il passaggio dalla BBC One alla piattaforma streaming Amazon instant video, ha portato bene alla serie britannica Ripper Street, che è appena stata rinnovata anche per una quarta e quinta stagione. La CBS invece, dopo aver dato l’ordine per la nuova serie Limitless, drama tratto dall’omonimo film del 2011 diretto da Neil Burger, arruola Bradley Cooper, che nel film interpretava il protagonista, non solo nel ruolo di produttore esecutivo della serie, ma anche con un ruolo da ricorrente.

Cancellata solamente lunedi da FOX a causa degli ascolti molto modesti, è stata salvata in extremis da Hulu per una 4° stagione che avrà addirittura 26 episodi. Ovviamente non si sa ancora quando andrà in onda questa nuova stagione tuttavia si sa per certo che nell’accordo risulta la possibilità di rinnovare lo show anche per altre stagioni, ovviamente qualora abbia il successo sperato.

Nella settimana che ha visto New York capitale della tv, con lo svolgimento, come ogni seconda settimana di Maggio, degli Upfronts, ossia le presentazioni dei palinsesti per la prossima stagione delle 5 maggiori reti americane, Recenserie vi riassume tutte le novità emerse dagli Upfronts 2015-2016. Per rimanere sempre aggiornati con rinnovi/cancellazioni invece, basta dare uno sguardo a The Serial Reaper – Il Mietitore Seriale
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°239

Al grido di “più se ne parla e più funziona”, un’altra serie

Recenews – N°238

#BastaNetflix per… salvare qualsiasi serie dalla cancellazione. La piattaforma streaming si fa

Recenews – N°237

L’attesa di oltre un anno non rimarrà l’unica notizia difficile da mandar

Recenews – N°236

Si è presentata come una delle rivelazioni di questa stagione estiva e,
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: