Recenews – N°115TEMPO DI LETTURA 2 min

in Recenews by

La HBO sa bene come mantenere alto l’hype per l’ormai imminente ritorno delle proprie serie; con l’ora X fissata per il prossimo 24 aprile sia per Game Of Thrones che per Silicon Valley e Veep, le tre serie vengono già rinnovate ufficialmente anche per l’anno prossimo. Nel 2017 Veep tornerà con la sesta stagione, Silicon Valley con la quarta e Game Of Thrones si vede riconfermare la settima stagione, in attesa di sapere se Benioff e Weiss ne daranno vita anche ad un’ottava. 
Il season finale della prima stagione risale allo scorso primo marzo, ma solo ora MTV ha annunciato il rinnovo per The Shannara Chronicles, fantasy drama ispirato alla serie di romanzi di Terry Brooks che ha debuttato lo scorso gennaio; la serie è stata quindi rinnovata anche per una seconda stagione. Mentre, dopo aver trovato il suo protagonista in Finn Jones, Iron Fist, prossima serie Netflix/Marvel, accoglie nel cast altri due membri: Jessica Stroup e Tom Pelphrey.
E’ una bella bomba quella che ha scosso il mondo di Castle; in attesa del season finale dell’ottava stagione e non ancora certi del rinnovo per una nona stagione, la ABC ha annunciato l’addio allo show di Stana Katic, interprete di Kate Beckett e protagonista della serie insieme a Nathan Fillion. Una decisione dovuta a ragioni economiche, con la rete che in questo modo avrebbe una possibilità in più di rinnovare lo show per un’altra stagione. 
La rete via cavo Syfy ha dato ufficialmente il via libera alla produzione del pilot di Krypton, una serie prequel della storia di Superman ambientata prima della distruzione di Krypton, con David S. Goyer e Ian Goldberg come sceneggiatori. Starz invece ha trovato la sua protagonista per The White Princess, il sequel della miniserie The White Queen, drama inglese del 2013 basato sulla serie di romanzi di Philippa Gregory; il volto della protagonista sarà quello dell’attrice Jodie Comer. 
Nuovo progetto in cantiere per Bryan Cranston, il protagonista di Breaking Bad si è attualmente lanciato nella produzione di una possibile nuova serie, una comedy intitolata Todd Barth Can Help You, per la rete IFC. Il network Crackle invece, ha ordinato la produzione di una serie ispirata al film del 2000 di Guy Ritchie, Snatch. Mentre la NBC, dopo il recente rinnovo per una sesta stagione di Grimm, annuncia una riduzione degli episodi per il supernatural drama che da 22 passano a 13. 
Mentre si fa sempre più imminente l’arrivo dei finali di stagione, i vari network iniziano da un lato a rilasciare le date dei season finale e dall’altro ad annunciare le date delle premiére che apriranno la stagione estiva. Per una panoramica sulla fine o sul ritorno delle varie serie tv, c’è il sempre aggiornato Calendario di Recenserie
Tags:

Sulla soglia della trentina, laureata in Comunicazione, tra le sue passioni spiccano telefilm e libri. Ha un carattere allegro e socievole, ma nei momenti opportuni sa trasformarsi; questa sua versione di dottor Jekyll e mister Hyde tuttavia, non le impedisce di avere un'estrema sensibilità che la porta quasi sempre a tifare per lo sfigato di turno tra i personaggi cui si appassiona: per dirla alla Tyrion Lannister, ha un debole per “cripples, bastards and broken things”. Tra le sue prospettive future compare il tentativo di risoluzione di un dubbio alquanto amletico: recuperare o no Lost? Si accettano consigli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimissime

Recenews – N°227

Alla fine la resurrezione è avvenuta. E’ toccato ancora una volta a

Recenews – N°226

Continuano a moltiplicarsi le “ragioni” per una delle serie più chiacchierate degli

Recenews – N°224

Nella resa dei conti delle settimane scorse, alla ABC mancava all’appello ancora
error: Nice try :) Abbiamo disabilitato il tasto destro e la copiatura per proteggere il frutto del nostro duro lavoro.
Go to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: